Nazionalsocialismo

PATRIA POPOLO RIVOLUZIONE SOCIALISMO LIBERTA' ECOLOGIA DECRESCITA NATURA
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Ven Mag 20, 2011 5:59 pm

Il Socialismo Nazionalitario

Vuole essere un punto di riferimento per tutti coloro che non si riconoscono nei fallimenti novecenteschi ed intende sviluppare nuove sintesi oltre il fascismo e l'antifascismo, il comunismo e l'anticomunismo, mirando al superamento della vetusta dicotomia destra-sinistra e ponendo le fondamenta per la costruzione dell'alternativa politica, sociale, economica, culturale e filosofica al capitalismo ed all'imperialismo inteso come fase ricorsiva dello sviluppo della formazione sociale mondiale capitalista.

Intende il SOCIALISMO come equa distribuzione delle ricchezze da attuare per mezzo della proprietà pubblica dei mezzi di produzione dati in gestione alle forze del lavoro (organizzativo, tecnico e manuale) in un contesto di una economia non caratterizzata da esasperata competizione interimprenditoriale ma da una produzione cooperativa e quindi pianifica e finalizzata al soddisfacimento dei bisogni umani in cui ai prodotti venga sottratto il valore di scambio e quindi non diventino merci ma siano destinati al consumo in un'ottica di graduale riduzione (grazie allo sviluppo tecnologico) delle ore di lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://psnx.forumattivo.com
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Ven Mag 20, 2011 6:14 pm

Si pone come alternativa all'industrialismo espressione sia del capitalismo sia del comunismo storico novecentesco.

Propugna l'idea della nazionalizzazione dei servizi essenziali e primari per la Comunità e lo Stato Popolare (scuola, sanità, ambiente, energia e comunicazioni); della "Socializzazione Integrale" della Società (non solo da un punto di vista economico) attraverso l'autogestione ad ogni livello e l'abolizione della proprietà privata dei mezzi di produzione nel quadro di uno Stato in cui le differenze e le gerarchie non siano fondate su diritti di nascita o di censo ma sul merito.

Auspica la supremazia della politica sull'economia; del comunitario sull'egoismo individualista, nell'ambito di una comunità di libere individualità; del Lavoro sul Capitale; della cooperazione sulla competizione.

Intende sviluppare nuove forme di partecipazione, tra cui la Democrazia Diretta, affinchè il Popolo possa esercitare, di fatto, reali funzioni di governo per potersi riconoscere, quale attore protagonista, nello spazio nazionale e culturale cui appartiene.

Auspica un nuovo modello di sviluppo, che rispettoso dell'ambiente naturale, miri a sostituire l'attuale, dissipatore delle risorse della terra (oggi egemonizzate da uno scarso 20% dell'Umanità). Uno sviluppo, dunque, che non sia più, come afferma Serge Latouche, la prosecuzione del colonialismo con altri mezzi, ma che possa portare, grazie ad una collaborazione inter-nazionale tra Stati Sovrani, ad una più equa distribuzione delle ricchezze nel pieno rispetto delle tradizioni, culture e libere scelte politiche d'ogni popolo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://psnx.forumattivo.com
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Ven Mag 20, 2011 6:24 pm

Crede in un nuovo patriottismo nazionalitario inteso come difesa dell'Identità della Sovranità Nazionale in un'ottica anti-imperialista e di collaborazione inter-nazionale, accompagnata dalla difesa del territorio e della natura che - coniugato con la questione dell'indipendenza nazionale intesa come lotta dei popoli per la liberazione e delle nazioni per l'indipendenza, intrecciata con la lotta delle classi dominate per l'emancipazione - rappresenta l'unica alternativa alla cosiddetta Globalizzazione che in effetti non è altro che l'imposizione politica, economica, militare e culturale del modello di convivenza umana dell'Ideocrazia imperiale americana.

Auspica la realizzazione di una federazione eurasiatica tra Stati Sovrani alleati con India, Cina ed Iran.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://psnx.forumattivo.com
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Ven Mag 20, 2011 6:38 pm

Per quanto riguarda il problema immigrazione ritiene che l'emigrazione di masse di diseredati dal sud verso il nord del mondo sia il risultato del processo di impoverimento e di sfruttamento imposto dal capitalismo nella attuale fase di globalizzazione.
Si oppone sia alle sirene di una certa sinistra definibile "cattocomunista" che mira ad un mondo senza differenze e senza Nazioni, sia al razzismo vetero e neofascista che vede nell'immigrato un nemico impuro, spostando così sul piano etnico conflitti che sono sociali. Entrambe posizioni funzionali agli interessi capitalistici in quanto contribuiscono alla creazione di un ulteriore "esercito industriale di riserva" (composto da immigrati da sfruttare) che si pone in concorrenza con un altro "esercito industriale di riserva" rappresentato dai lavoratori autoctoni espulsi dalla catena produttiva.

Il nostro movimento è libertario dal momento che riconosce la libertà dell'individuo di poter operare le proprie scelte in ambito politico, esistenziale, filosofico, religioso, sessuale, etc. tenendo sempre presente però che le nostre radici affondano nella cultura greco-romana cui siamo legati.

Auspica inoltre la Proprietà Popolare della moneta.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://psnx.forumattivo.com
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Ven Mag 20, 2011 6:58 pm

Propone le tre proprietà:

LA PROPRIETA' NAZIONALIZZATA:

E' quindi prevista la nazionalizzazione senza indennizzo di banche (a cominciare da quella banca d'Italia che è tale solo di nome; solo lo Stato può e deve batter moneta). Assicurazioni, industrie del comparto energetico (con trattative dirette verso i produttori, senza intermediazioni delle multinazionali), telecomunicazioni, concentrazioni industriali di interesse nazionale e strategico (alimentari, armamento, informatica, etc.). Ovviamente scuola, salute, trasporti e simili sono priorità di assoluto interesse nazionale che non possono essere lasciate a privati. Insomma tutto quello che è di interesse generale deve appartenere alla Comunità Popolare.

LA PROPRIETA' SOCIALIZZATA:

E' la proprietà di aziende, industrie, beni e servizi che riguardano una parte della comunità nazionale o locale, e soprattutto i diretti interessati, cioè coloro che vi lavorano e ne ricavano il sostentamento per sé e i propri familiari. Tutte queste saranno socializzate e cioè date in gestione ai lavoratori. Va da sè che nello stato nazionale non possano esistere concentrazioni industriali e/o finanziarie tali da poter minimamente influenzare, per estensione o ricchezza, le scelte politiche comunitarie. La Politica deve sempre e comunque guidare l'Economia, mai il contrario!

LA PROPRIETA' PRIVATA:

Lo stato deve riconoscere la piccola proprietà privata, quella dei beni e d'uso: "la casa e le cose" per dirla sinteticamente.
Ma la proprietà privata deve essere sempre e comunque anche al servizio della comunità. Una proprietà privata che non rispetti questo imperativo o addirittura lo contrasti non può esistere; esse viene immediatamente sequestrata senza contropartita e nazionalizzata.
Alcuni esempi: la casa lasciata sfitta, il campo non coltivato, la piccola fabbrica a gestione familiare che inquini l'ambiente con i suoi fumi, scarichi, etc.
La proprietà privata può esistere solo se ha uno scopo sociale, un fine comunitario di sviluppo per tutti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://psnx.forumattivo.com
Italicvs

avatar

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 35
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Sab Mag 21, 2011 9:59 am

Finalmente! cheers Il manifesto programmatico è stato postato ora occorre lavorarci un po'.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Italicvs

avatar

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 35
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Sab Mag 21, 2011 10:05 am

Admin ha scritto:
Auspica la realizzazione di una federazione eurasiatica tra Stati Sovrani alleati con India, Cina ed Iran.
Direi di partire da questo. Il manifesto programmatico è stato realizzato 5/6 anni fa e all'epoca in molti avevamo un'infatuazione eurasiatista che adesso, visti gli ultimi sviluppi del CPE, è passata. Ora mi domando, quale dev'essere nell'immediato una politica estera credibile ma senza infatuazioni imperiali?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ULTIMA LEGIONE

avatar

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 14.05.11

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Lun Mag 23, 2011 7:33 pm

Italicvs ha scritto:
Admin ha scritto:
Auspica la realizzazione di una federazione eurasiatica tra Stati Sovrani alleati con India, Cina ed Iran.
Direi di partire da questo. Il manifesto programmatico è stato realizzato 5/6 anni fa e all'epoca in molti avevamo un'infatuazione eurasiatista che adesso, visti gli ultimi sviluppi del CPE, è passata. Ora mi domando, quale dev'essere nell'immediato una politica estera credibile ma senza infatuazioni imperiali?

Sinceramente non capisco due cose:

A) cosa centra il CPE con l'eurasiatismo in generale?

B) perchè dire no all'eurasiatismo in nome di....non ho capito in nome di che cosa?

Secondo me non bisogna accantora l'opzione eurasiatista, quantomeno se non dopo una attenta disamina oltretutto in mancanza di qualche cosa di meglio. Eviterei il termine Europa aanche perchè oraamai l'Europa è qualche cosa, nei fatti, di decisamente negativo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
NAZBOL

avatar

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Mar Mag 24, 2011 6:22 pm

Finalmente ho letto il vostro "Manifesto Programmatico" e devo dire che non mi convince del tutto in particolar modo la parte riferita alla democrazia diretta che mi trova fortemente contrario, il concetto di autogestione che non approvo (e personalmente sarebbe meglio l'economia pianificata) e anche la parte riferita all'immigrazione troppo ambigua secondo il mio punto di vista perchè si individua la causa del problema ma non si propone una soluzione concreta. Neutral Poi ci sono anche parti interessanti come l'alleanza con paesi come l'India, la Cina, l'Iran e la Russia. Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
NAZBOL

avatar

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Mar Mag 24, 2011 6:29 pm

ULTIMA LEGIONE ha scritto:
Italicvs ha scritto:
Admin ha scritto:
Auspica la realizzazione di una federazione eurasiatica tra Stati Sovrani alleati con India, Cina ed Iran.
Direi di partire da questo. Il manifesto programmatico è stato realizzato 5/6 anni fa e all'epoca in molti avevamo un'infatuazione eurasiatista che adesso, visti gli ultimi sviluppi del CPE, è passata. Ora mi domando, quale dev'essere nell'immediato una politica estera credibile ma senza infatuazioni imperiali?

Sinceramente non capisco due cose:

A) cosa centra il CPE con l'eurasiatismo in generale?

B) perchè dire no all'eurasiatismo in nome di....non ho capito in nome di che cosa?

Secondo me non bisogna accantora l'opzione eurasiatista, quantomeno se non dopo una attenta disamina oltretutto in mancanza di qualche cosa di meglio. Eviterei il termine Europa aanche perchè oraamai l'Europa è qualche cosa, nei fatti, di decisamente negativo.
Caro Ultima Legione, purtroppo la maggiorparte dei socialisti nazionalitari di questo forum sono troppo idealisti e troppo poco pragmatici e queste posizioni non è difficile che sfocino nel settarismo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Italicvs

avatar

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 35
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Mer Ott 19, 2011 11:28 am

Riporto su la discussione.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Octopus

avatar

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 15.10.11
Età : 36
Località : Napoletano a Roma

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Mer Ott 19, 2011 12:46 pm

Questo programma mi piace moltissimo! Credo sia necessario solo riorganizzarlo, magari per punti. Se c'è una carenza, forse, è solo nelle soluzioni ad alcuni problemi sollevati ed affrontati bene, anzi benissimo, nel Programma.
Ad esempio:
- Immigrazione: condivido totalmente l'analisi fatta. Manca la proposta: chiudiamo le frontiere, aumentiamo i CIE, ecc...?
- Lavoro: abolizione della legge 30? Ripristino della centralità del contratto nazionale? Lavoro flessibile che deve costare di più del lavoro stabile?
- Ambiente e energia: Contro il nucleare? Finanziamento a ricerche su sviluppo di fonte alternative?
- Patria: quale? L'Italia? L'europa? L'eurasia?

So bene che questi punti vanno trattati in maniera più specifica, mentre un Manifesto programmatico deve necessariamente essere più generico.
Infatti io, dopo aver letto questo Manifesto che considero molto interessante e di cui condivido praticamente tutto, credo che forse bisognerebbe provare a scendere un pò più (e sottolineo "un pò più"... perchè a noi non servono quei documenti-fiume tipici di certa sinistra veterocomunista).

Ad esempio, potremmo pensare di trasformare questo Manifesto Programmatico in Programma Politico del Movimento "...............", magari dividendolo in punti e trattandoli uno alla volta.
1. Politica interna
2. Politica estera
3. Economia e Lavoro
4. Ambiente e Territorio
5. Cultura e Istruzione

Se dedicassimo ad ognuno di questi punti (ad esempio) una o due settimane, in circa tre mesi avremo un bel Programma Politico, diviso per punti, di max 10 pagine (quindi leggibile).
Il Manifesto, così come è, potrebbe essere il Preambolo del Programma Politico.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://antoniolucignano.blogspot.com/
Octopus

avatar

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 15.10.11
Età : 36
Località : Napoletano a Roma

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Sab Ott 29, 2011 12:42 pm

Octopus ha scritto:
Questo programma mi piace moltissimo! Credo sia necessario solo riorganizzarlo, magari per punti. Se c'è una carenza, forse, è solo nelle soluzioni ad alcuni problemi sollevati ed affrontati bene, anzi benissimo, nel Programma.
Ad esempio:
- Immigrazione: condivido totalmente l'analisi fatta. Manca la proposta: chiudiamo le frontiere, aumentiamo i CIE, ecc...?
- Lavoro: abolizione della legge 30? Ripristino della centralità del contratto nazionale? Lavoro flessibile che deve costare di più del lavoro stabile?
- Ambiente e energia: Contro il nucleare? Finanziamento a ricerche su sviluppo di fonte alternative?
- Patria: quale? L'Italia? L'europa? L'eurasia?

So bene che questi punti vanno trattati in maniera più specifica, mentre un Manifesto programmatico deve necessariamente essere più generico.
Infatti io, dopo aver letto questo Manifesto che considero molto interessante e di cui condivido praticamente tutto, credo che forse bisognerebbe provare a scendere un pò più (e sottolineo "un pò più"... perchè a noi non servono quei documenti-fiume tipici di certa sinistra veterocomunista).

Ad esempio, potremmo pensare di trasformare questo Manifesto Programmatico in Programma Politico del Movimento "...............", magari dividendolo in punti e trattandoli uno alla volta.
1. Politica interna
2. Politica estera
3. Economia e Lavoro
4. Ambiente e Territorio
5. Cultura e Istruzione

Se dedicassimo ad ognuno di questi punti (ad esempio) una o due settimane, in circa tre mesi avremo un bel Programma Politico, diviso per punti, di max 10 pagine (quindi leggibile).
Il Manifesto, così come è, potrebbe essere il Preambolo del Programma Politico.

Per riportare su la discussione:
Che ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://antoniolucignano.blogspot.com/
Nazionalista Rosso

avatar

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Dom Feb 19, 2012 11:30 am

Admin ha scritto:
Si pone come alternativa all'industrialismo espressione sia del capitalismo sia del comunismo storico novecentesco.
Mi puoi spiegare questo punto per favore? Vuoi dire che il socialismo nazionalitario è favorevole alla decrescita? Rolling Eyes Spero proprio di no! Mad
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antagonista

avatar

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Dom Feb 19, 2012 6:41 pm

Nazionalista Rosso ha scritto:
Admin ha scritto:
Si pone come alternativa all'industrialismo espressione sia del capitalismo sia del comunismo storico novecentesco.
Mi puoi spiegare questo punto per favore? Vuoi dire che il socialismo nazionalitario è favorevole alla decrescita? Rolling Eyes Spero proprio di no! Mad
Parlo per me: sì, sono favorevole alla decrescita e ad una politica nazionale molto sensibile nei confronti della Natura e di tutto il Territorio Nazionale. Per me Natura, Verde e Decrescita vogliono dire un futuro migliore per noi e per i nostri figli.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nazionalista Rosso

avatar

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Lun Feb 20, 2012 4:09 pm

Antagonista ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
Admin ha scritto:
Si pone come alternativa all'industrialismo espressione sia del capitalismo sia del comunismo storico novecentesco.
Mi puoi spiegare questo punto per favore? Vuoi dire che il socialismo nazionalitario è favorevole alla decrescita? Rolling Eyes Spero proprio di no! Mad
Parlo per me: sì, sono favorevole alla decrescita e ad una politica nazionale molto sensibile nei confronti della Natura e di tutto il Territorio Nazionale. Per me Natura, Verde e Decrescita vogliono dire un futuro migliore per noi e per i nostri figli.
Il futuro migliore per i nostri figli si ottiene con la Sovranità Nazionale e l'Indipendenza Energetica altro che con un mondo "bucolico" e "pastorale" come auspicato da voi decrescisti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Compañero

avatar

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Lun Feb 27, 2012 10:15 am

Compagni con tutto il rispetto queste sono sciocchezze, bisogna capire che il Socialismo Nazionalitario ha diverse anime e diverse sensibilità per cui è normale trovare qualcuno più sensibile alle tematiche ambientali e qualcun altro a quelle del progresso e dello sviluppo. Bisogna comunque rendersi conto che il Socialismo Nazionalitario è contro l'industrializzazione forzata tipica dei regimi comunisti del '900 ma allo stesso tempo non è neanche una "costola" del Movimento Zero di Massimo Fini
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Italicvs

avatar

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 35
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Mar Feb 28, 2012 10:35 pm

Compañero ha scritto:
Compagni con tutto il rispetto queste sono sciocchezze, bisogna capire che il Socialismo Nazionalitario ha diverse anime e diverse sensibilità per cui è normale trovare qualcuno più sensibile alle tematiche ambientali e qualcun altro a quelle del progresso e dello sviluppo. Bisogna comunque rendersi conto che il Socialismo Nazionalitario è contro l'industrializzazione forzata tipica dei regimi comunisti del '900 ma allo stesso tempo non è neanche una "costola" del Movimento Zero di Massimo Fini
Quoto Companero, cerchiamo di dare importanza a ciò che ci unisce e non a ciò che ci divide. E' ovvio che un Socialista se davvero si ritiene tale deve puntare al miglioramento delle condizioni di vita umane tuttavia lo può fare senza necessariamente oltraggiare l'ambiente.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
GhibellinoEuropeo

avatar

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 03.03.12

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Lun Lug 02, 2012 10:57 pm

ci sono spunti interessanti, vi consiglio di mettere giu 10 punti 10 e pubblicarli.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.socialismonazionale.eu
Italicvs

avatar

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 35
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Mar Lug 03, 2012 7:56 am

GhibellinoEuropeo ha scritto:
ci sono spunti interessanti, vi consiglio di mettere giu 10 punti 10 e pubblicarli.
Non è per niente facile Ghibellino, da tempo mi sarebbe piaciuto creare un gruppo di riferimento come voi avete fatto con USN ma purtroppo ci manca l'organizzazione e soprattutto un piccolo gruppo di militanti selezionato. Come hai potuto leggere dalle discussioni c'è gente con idee politiche interessanti ma altri totalmente deliranti e quindi questo complica le cose. Il primo passo comunque lo ribadisco è la selezione dell'utenza cosa non facile.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
GhibellinoEuropeo

avatar

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 03.03.12

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Sab Lug 07, 2012 12:10 am

Il problema...se dovessi parlare di "marketing politico" è anche il nome "nazionalitario"...

sembra una sottigliezza...

cmq resto a disposizione
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.socialismonazionale.eu
GhibellinoEuropeo

avatar

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 03.03.12

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Sab Lug 07, 2012 12:11 am

Italicvs ha scritto:
GhibellinoEuropeo ha scritto:
ci sono spunti interessanti, vi consiglio di mettere giu 10 punti 10 e pubblicarli.
Non è per niente facile Ghibellino, da tempo mi sarebbe piaciuto creare un gruppo di riferimento come voi avete fatto con USN ma purtroppo ci manca l'organizzazione e soprattutto un piccolo gruppo di militanti selezionato. Come hai potuto leggere dalle discussioni c'è gente con idee politiche interessanti ma altri totalmente deliranti e quindi questo complica le cose. Il primo passo comunque lo ribadisco è la selezione dell'utenza cosa non facile.


in effetti devi sceglierti almeno 4 o 5 militanti e cominciare a buttare giu un manifesto, un sito e un gruppo fb.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.socialismonazionale.eu
Fiamma Rossa

avatar

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Mar Ott 30, 2012 11:24 pm

Admin ha scritto:
Il nostro movimento è libertario dal momento che riconosce la libertà dell'individuo di poter operare le proprie scelte in ambito politico, esistenziale, filosofico, religioso, sessuale, etc.
Giusto per schiarire le idee ai vari neo-inquisitori.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Compañero

avatar

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Lun Mar 04, 2013 11:04 am

Riporto su questo 3d così decidiamo sul da farsi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Garibaldino

avatar

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   Lun Mar 04, 2013 10:14 pm

Compañero ha scritto:
Riporto su questo 3d così decidiamo sul da farsi
Secondo me i punti proposti da Fascio&Martello sono ottimi per cui direi di inserirli nel nostro Manifesto Programmatico.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario   

Tornare in alto Andare in basso
 
Manifesto Programmatico del Socialismo Nazionalitario
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Nazionalsocialismo :: Forum Politico :: Il Nazionalsocialismo-
Andare verso: