Nazionalsocialismo

PATRIA POPOLO RIVOLUZIONE SOCIALISMO LIBERTA' ECOLOGIA DECRESCITA NATURA
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 La censura è l'arma degli infami

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Romanvs

avatar

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 19.09.10

MessaggioTitolo: La censura è l'arma degli infami   Dom Ott 02, 2011 9:17 am

Prendo atto che questo forum è frequentato da spioni e sbirri censuratori, in una parola da infami che non riescono ad affrontare una discussione. Vi appropriate di parole e vocaboli che non vi appartengono e poi li storpiate per i vostri confusi ideali, con i vostri gesti non fate altro che disonorare tutti quei camerati che sono morti con le armi in pugno difendendo l'Italia Fascista da ameri-cani e partigiani loro amici. Come fate a parlare di Nazione e Socialismo e poi rinnegare il Fascismo che fu l'ideatore e il difensore di questi ideali?
Quello che è certo è che continuerò ad intervenire qui per prima cosa per difendere il mio onore da eventuali attacchi personali e poi il gruppo nel quale milito.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Berretto Verde

avatar

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 09.10.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Dom Ott 02, 2011 6:37 pm

Voi "veterofascisti" alla Canosci e compagnia bella siete peggio dei nazi-comunisti dichiarati. Il veterofascismo socialcomunista non interessa a nessuno se non a qualche nostalgico, ormai a destra votano Berlusconi e nessun'altra formazione di destra alternativa al PDL riesce a sfondare perchè costituite da mentecatti senza progetti e senza idee peggio dei comunisti e difatti le percentuali sono le stesse se non peggiori. Ma in Europa ormai da diversi anni spira un vento nuovo che è quello dell'Ultranazionalismo ideologia totalmente inedita che ha rotto i ponti con i feticci del passato e l'Ultranazionalismo portato avanti dal Partito Nazionalista Italiano e dal MSI Destra Nazionale è destinato a crescere e ad essere determinante nelle maggioranze parlamentari e allora quando il destino inevitabile sarà compiuto sparirete come la polvere.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Romanvs

avatar

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 19.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Dom Ott 02, 2011 10:14 pm

Berretto Verde ha scritto:
Voi "veterofascisti" alla Canosci e compagnia bella siete peggio dei nazi-comunisti dichiarati. Il veterofascismo socialcomunista non interessa a nessuno se non a qualche nostalgico, ormai a destra votano Berlusconi e nessun'altra formazione di destra alternativa al PDL riesce a sfondare perchè costituite da mentecatti senza progetti e senza idee peggio dei comunisti e difatti le percentuali sono le stesse se non peggiori. Ma in Europa ormai da diversi anni spira un vento nuovo che è quello dell'Ultranazionalismo ideologia totalmente inedita che ha rotto i ponti con i feticci del passato e l'Ultranazionalismo portato avanti dal Partito Nazionalista Italiano e dal MSI Destra Nazionale è destinato a crescere e ad essere determinante nelle maggioranze parlamentari e allora quando il destino inevitabile sarà compiuto sparirete come la polvere.
Tu sciacquati la bocca con la varichina prima di parlare del Fascismo sbirro! La colpa è anche della gentaglia come te se vediamo visti da molti come i difensori del capitale ma come hai già ribadito sei di destra e non Fascista. Rolling Eyes

P.S.: ancora non ti sei messo lo "zucchetto" giudaico in testa sbirro? tongue
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
justicialista

avatar

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 05.12.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Lun Ott 03, 2011 9:32 pm

Romanvs ha scritto:
Prendo atto che questo forum è frequentato da spioni e sbirri censuratori, in una parola da infami che non riescono ad affrontare una discussione. Vi appropriate di parole e vocaboli che non vi appartengono e poi li storpiate per i vostri confusi ideali, con i vostri gesti non fate altro che disonorare tutti quei camerati che sono morti con le armi in pugno difendendo l'Italia Fascista da ameri-cani e partigiani loro amici. Come fate a parlare di Nazione e Socialismo e poi rinnegare il Fascismo che fu l'ideatore e il difensore di questi ideali?
Quello che è certo è che continuerò ad intervenire qui per prima cosa per difendere il mio onore da eventuali attacchi personali e poi il gruppo nel quale milito.

Ma la pianti con queste stronzate? Non hai meglio da fare nella tua vita che venire su questo forum a rompere i coglioni? Censura? Per te, ma sopratutto per il clone di Cammarone, ci vorrebbe il ban immediato! Ringrazia l'admin per la sua bontà.

QUELLO CHE TU NON HAI CAPITO, Caro romanvs di 'sta ceppa, è che NOI guardiamo ai paesi non allineati, al peronismo, al chavismo e in parte al gollismo sociale. Noi siamo Socialisti e Patriottici. Che cazzo c'entra il fascismo? Lo sai solo tu. Che dici? La denominazione ce l'avete solo voi del CSSN? A parte il fatto che noi non vi abbiamo rubato il nome (sei capace di leggere?), ma sai che problema se dovessimo cambiarlo! I contenuti, comunque, rimarranno invariati! Questa, fidati, è l'ultima volta che ti rispondo. Se non lo capisci è giusto che la gente ti ignori e ti consideri per quello che sei. Cioè un demente.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nazionalista Rosso

avatar

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mar Ott 04, 2011 9:22 am

justicialista ha scritto:
Romanvs ha scritto:
Prendo atto che questo forum è frequentato da spioni e sbirri censuratori, in una parola da infami che non riescono ad affrontare una discussione. Vi appropriate di parole e vocaboli che non vi appartengono e poi li storpiate per i vostri confusi ideali, con i vostri gesti non fate altro che disonorare tutti quei camerati che sono morti con le armi in pugno difendendo l'Italia Fascista da ameri-cani e partigiani loro amici. Come fate a parlare di Nazione e Socialismo e poi rinnegare il Fascismo che fu l'ideatore e il difensore di questi ideali?
Quello che è certo è che continuerò ad intervenire qui per prima cosa per difendere il mio onore da eventuali attacchi personali e poi il gruppo nel quale milito.

Ma la pianti con queste stronzate? Non hai meglio da fare nella tua vita che venire su questo forum a rompere i coglioni? Censura? Per te, ma sopratutto per il clone di Cammarone, ci vorrebbe il ban immediato! Ringrazia l'admin per la sua bontà.

QUELLO CHE TU NON HAI CAPITO, Caro romanvs di 'sta ceppa, è che NOI guardiamo ai paesi non allineati, al peronismo, al chavismo e in parte al gollismo sociale. Noi siamo Socialisti e Patriottici. Che cazzo c'entra il fascismo? Lo sai solo tu. Che dici? La denominazione ce l'avete solo voi del CSSN? A parte il fatto che noi non vi abbiamo rubato il nome (sei capace di leggere?), ma sai che problema se dovessimo cambiarlo! I contenuti, comunque, rimarranno invariati! Questa, fidati, è l'ultima volta che ti rispondo. Se non lo capisci è giusto che la gente ti ignori e ti consideri per quello che sei. Cioè un demente.
Non posso che sottoscrivere tutto quanto! Ci si accusa di essere dei rinnegati, ma di che? Vorrei proprio saperlo! Rolling Eyes Adesso essere sovranisti e patriottici vuol dire essere fascisti? Praticamente quanto sostenuto dagli antifà! Non è che per caso l'utente Romanvs è uno degli squallidi antifà di indymedia travestitosi da fascio volutamente per creare zizzania? Neutral
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Romanvs

avatar

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 19.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mar Ott 04, 2011 1:17 pm

justicialista ha scritto:
Romanvs ha scritto:
Prendo atto che questo forum è frequentato da spioni e sbirri censuratori, in una parola da infami che non riescono ad affrontare una discussione. Vi appropriate di parole e vocaboli che non vi appartengono e poi li storpiate per i vostri confusi ideali, con i vostri gesti non fate altro che disonorare tutti quei camerati che sono morti con le armi in pugno difendendo l'Italia Fascista da ameri-cani e partigiani loro amici. Come fate a parlare di Nazione e Socialismo e poi rinnegare il Fascismo che fu l'ideatore e il difensore di questi ideali?
Quello che è certo è che continuerò ad intervenire qui per prima cosa per difendere il mio onore da eventuali attacchi personali e poi il gruppo nel quale milito.

Ma la pianti con queste stronzate? Non hai meglio da fare nella tua vita che venire su questo forum a rompere i coglioni? Censura? Per te, ma sopratutto per il clone di Cammarone, ci vorrebbe il ban immediato! Ringrazia l'admin per la sua bontà.

QUELLO CHE TU NON HAI CAPITO, Caro romanvs di 'sta ceppa, è che NOI guardiamo ai paesi non allineati, al peronismo, al chavismo e in parte al gollismo sociale. Noi siamo Socialisti e Patriottici. Che cazzo c'entra il fascismo? Lo sai solo tu. Che dici? La denominazione ce l'avete solo voi del CSSN? A parte il fatto che noi non vi abbiamo rubato il nome (sei capace di leggere?), ma sai che problema se dovessimo cambiarlo! I contenuti, comunque, rimarranno invariati! Questa, fidati, è l'ultima volta che ti rispondo. Se non lo capisci è giusto che la gente ti ignori e ti consideri per quello che sei. Cioè un demente.
Demente lo dici a tua sorella, a tua madre e a tuo padre capito mezza sega? Veniamo comunque al noccilo della questione: voi nel forum censurate ciò che è scomodo, ciò che non riuscite a controbattere. Tu dici di rifarti ai paesi allineati, bene! Che vuol dire? In Italia non mi pare sia mai esistito un "socialismo nazionale" slegato dai nazionalismi del '900 per cui paradossalmente il vostro a-fascismo è identico ad organizzazioni massoniche dello stampo di saya nate appunto per confondere camerati in buona fede.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Romanvs

avatar

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 19.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mar Ott 04, 2011 1:20 pm

Nazionalista Rosso ha scritto:
justicialista ha scritto:
Romanvs ha scritto:
Prendo atto che questo forum è frequentato da spioni e sbirri censuratori, in una parola da infami che non riescono ad affrontare una discussione. Vi appropriate di parole e vocaboli che non vi appartengono e poi li storpiate per i vostri confusi ideali, con i vostri gesti non fate altro che disonorare tutti quei camerati che sono morti con le armi in pugno difendendo l'Italia Fascista da ameri-cani e partigiani loro amici. Come fate a parlare di Nazione e Socialismo e poi rinnegare il Fascismo che fu l'ideatore e il difensore di questi ideali?
Quello che è certo è che continuerò ad intervenire qui per prima cosa per difendere il mio onore da eventuali attacchi personali e poi il gruppo nel quale milito.

Ma la pianti con queste stronzate? Non hai meglio da fare nella tua vita che venire su questo forum a rompere i coglioni? Censura? Per te, ma sopratutto per il clone di Cammarone, ci vorrebbe il ban immediato! Ringrazia l'admin per la sua bontà.

QUELLO CHE TU NON HAI CAPITO, Caro romanvs di 'sta ceppa, è che NOI guardiamo ai paesi non allineati, al peronismo, al chavismo e in parte al gollismo sociale. Noi siamo Socialisti e Patriottici. Che cazzo c'entra il fascismo? Lo sai solo tu. Che dici? La denominazione ce l'avete solo voi del CSSN? A parte il fatto che noi non vi abbiamo rubato il nome (sei capace di leggere?), ma sai che problema se dovessimo cambiarlo! I contenuti, comunque, rimarranno invariati! Questa, fidati, è l'ultima volta che ti rispondo. Se non lo capisci è giusto che la gente ti ignori e ti consideri per quello che sei. Cioè un demente.
Non posso che sottoscrivere tutto quanto! Ci si accusa di essere dei rinnegati, ma di che? Vorrei proprio saperlo! Rolling Eyes Adesso essere sovranisti e patriottici vuol dire essere fascisti? Praticamente quanto sostenuto dagli antifà! Non è che per caso l'utente Romanvs è uno degli squallidi antifà di indymedia travestitosi da fascio volutamente per creare zizzania? Neutral
Ti ricordo il nostro appuntamento buffone! Ti aspetto a Roma, quando vuoi!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
justicialista

avatar

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 05.12.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mar Ott 04, 2011 6:48 pm

Romanvs ha scritto:
justicialista ha scritto:
Romanvs ha scritto:
Prendo atto che questo forum è frequentato da spioni e sbirri censuratori, in una parola da infami che non riescono ad affrontare una discussione. Vi appropriate di parole e vocaboli che non vi appartengono e poi li storpiate per i vostri confusi ideali, con i vostri gesti non fate altro che disonorare tutti quei camerati che sono morti con le armi in pugno difendendo l'Italia Fascista da ameri-cani e partigiani loro amici. Come fate a parlare di Nazione e Socialismo e poi rinnegare il Fascismo che fu l'ideatore e il difensore di questi ideali?
Quello che è certo è che continuerò ad intervenire qui per prima cosa per difendere il mio onore da eventuali attacchi personali e poi il gruppo nel quale milito.

Ma la pianti con queste stronzate? Non hai meglio da fare nella tua vita che venire su questo forum a rompere i coglioni? Censura? Per te, ma sopratutto per il clone di Cammarone, ci vorrebbe il ban immediato! Ringrazia l'admin per la sua bontà.

QUELLO CHE TU NON HAI CAPITO, Caro romanvs di 'sta ceppa, è che NOI guardiamo ai paesi non allineati, al peronismo, al chavismo e in parte al gollismo sociale. Noi siamo Socialisti e Patriottici. Che cazzo c'entra il fascismo? Lo sai solo tu. Che dici? La denominazione ce l'avete solo voi del CSSN? A parte il fatto che noi non vi abbiamo rubato il nome (sei capace di leggere?), ma sai che problema se dovessimo cambiarlo! I contenuti, comunque, rimarranno invariati! Questa, fidati, è l'ultima volta che ti rispondo. Se non lo capisci è giusto che la gente ti ignori e ti consideri per quello che sei. Cioè un demente.
Demente lo dici a tua sorella, a tua madre e a tuo padre capito mezza sega? Veniamo comunque al noccilo della questione: voi nel forum censurate ciò che è scomodo, ciò che non riuscite a controbattere. Tu dici di rifarti ai paesi allineati, bene! Che vuol dire? In Italia non mi pare sia mai esistito un "socialismo nazionale" slegato dai nazionalismi del '900 per cui paradossalmente il vostro a-fascismo è identico ad organizzazioni massoniche dello stampo di saya nate appunto per confondere camerati in buona fede.

Demente lo dico a te, a quella troia di tua madre che a forza di prenderlo in culo ha partorito lo stronzo che porta il nickname di "romanus", lo dico a quel deficiente che chiami papà (il quale t'ha conservato in una botola situata vicino al cesso) e a quella peripatetica di tua sorella che si vende sulla tiburtina. Mi scusino gli altri utenti e simpatizzanti del forum per il tono utilizzato, ma questo pezzente NON deve permettersi in alcun modo di offendere chi partecipa a QUESTO PROGETTO e CHI SOSTIENE IL PROGETTO MEDESIMO. Spero, inoltre, che questo deficiente venga in breve BANNATO. La "libertà di espressione" invocata da chi sa solamente provocare, infatti, è l'argomento più idiota che possa esistere.

Al resto delle domande del cretino nemmeno rispondo. Il fascismo (al di là di alcune fazioni minoritarie) è stato un fenomeno storico e politico padronale (abolizione dei sindacati ma NON di Confindustria), colonialista e razzista. Cosa c'è in comune tra fascismo e paesi non allineati? Cosa c'è in comune tra il fascismo e il pensiero di Mazzini, Garibaldi e Pisacane? Nulla! Solo Bombacci e Spirito hanno espresso posizioni distanti dalla cloaca borghese (viva comunque anche all'interno della RSI) , ma sono sempre stati strumentalizzati da Mussolini e dai suoi sgherri.


PS: Probabile che sia vero quanto scritto da Patriota Rosso. Questo inetto può essere stato inviato dai simpaticoni di indy-spia.

PPS: Richiedo nuovamente, e urgentemente, il BAN per questo minorato e per cammarone aka mille nomi. Il forum non può rimane renelle mani di questi falliti e inutili merdosi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Neonazionalista

avatar

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 09.10.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mar Ott 04, 2011 8:06 pm

BUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!! Nazi-comunisti... Se li conosci li eviti! Rolling Eyes lol!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Neonazionalista

avatar

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 09.10.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mar Ott 04, 2011 8:12 pm

Romanvs ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
justicialista ha scritto:
Romanvs ha scritto:
Prendo atto che questo forum è frequentato da spioni e sbirri censuratori, in una parola da infami che non riescono ad affrontare una discussione. Vi appropriate di parole e vocaboli che non vi appartengono e poi li storpiate per i vostri confusi ideali, con i vostri gesti non fate altro che disonorare tutti quei camerati che sono morti con le armi in pugno difendendo l'Italia Fascista da ameri-cani e partigiani loro amici. Come fate a parlare di Nazione e Socialismo e poi rinnegare il Fascismo che fu l'ideatore e il difensore di questi ideali?
Quello che è certo è che continuerò ad intervenire qui per prima cosa per difendere il mio onore da eventuali attacchi personali e poi il gruppo nel quale milito.

Ma la pianti con queste stronzate? Non hai meglio da fare nella tua vita che venire su questo forum a rompere i coglioni? Censura? Per te, ma sopratutto per il clone di Cammarone, ci vorrebbe il ban immediato! Ringrazia l'admin per la sua bontà.

QUELLO CHE TU NON HAI CAPITO, Caro romanvs di 'sta ceppa, è che NOI guardiamo ai paesi non allineati, al peronismo, al chavismo e in parte al gollismo sociale. Noi siamo Socialisti e Patriottici. Che cazzo c'entra il fascismo? Lo sai solo tu. Che dici? La denominazione ce l'avete solo voi del CSSN? A parte il fatto che noi non vi abbiamo rubato il nome (sei capace di leggere?), ma sai che problema se dovessimo cambiarlo! I contenuti, comunque, rimarranno invariati! Questa, fidati, è l'ultima volta che ti rispondo. Se non lo capisci è giusto che la gente ti ignori e ti consideri per quello che sei. Cioè un demente.
Non posso che sottoscrivere tutto quanto! Ci si accusa di essere dei rinnegati, ma di che? Vorrei proprio saperlo! Rolling Eyes Adesso essere sovranisti e patriottici vuol dire essere fascisti? Praticamente quanto sostenuto dagli antifà! Non è che per caso l'utente Romanvs è uno degli squallidi antifà di indymedia travestitosi da fascio volutamente per creare zizzania? Neutral
Ti ricordo il nostro appuntamento buffone! Ti aspetto a Roma, quando vuoi!
E voi vorreste far politica? Laughing lol! Neanche nel bar sottocasa potreste far comizi perchè vi caccerebbero a calci!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Berretto Verde

avatar

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 09.10.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mar Ott 04, 2011 9:37 pm

justicialista ha scritto:
Romanvs ha scritto:
Prendo atto che questo forum è frequentato da spioni e sbirri censuratori, in una parola da infami che non riescono ad affrontare una discussione. Vi appropriate di parole e vocaboli che non vi appartengono e poi li storpiate per i vostri confusi ideali, con i vostri gesti non fate altro che disonorare tutti quei camerati che sono morti con le armi in pugno difendendo l'Italia Fascista da ameri-cani e partigiani loro amici. Come fate a parlare di Nazione e Socialismo e poi rinnegare il Fascismo che fu l'ideatore e il difensore di questi ideali?
Quello che è certo è che continuerò ad intervenire qui per prima cosa per difendere il mio onore da eventuali attacchi personali e poi il gruppo nel quale milito.

Ma la pianti con queste stronzate? Non hai meglio da fare nella tua vita che venire su questo forum a rompere i coglioni? Censura? Per te, ma sopratutto per il clone di Cammarone, ci vorrebbe il ban immediato! Ringrazia l'admin per la sua bontà.

QUELLO CHE TU NON HAI CAPITO, Caro romanvs di 'sta ceppa, è che NOI guardiamo ai paesi non allineati, al peronismo, al chavismo e in parte al gollismo sociale. Noi siamo Socialisti e Patriottici. Che cazzo c'entra il fascismo? Lo sai solo tu. Che dici? La denominazione ce l'avete solo voi del CSSN? A parte il fatto che noi non vi abbiamo rubato il nome (sei capace di leggere?), ma sai che problema se dovessimo cambiarlo! I contenuti, comunque, rimarranno invariati! Questa, fidati, è l'ultima volta che ti rispondo. Se non lo capisci è giusto che la gente ti ignori e ti consideri per quello che sei. Cioè un demente.
Non sono il clone di nessuno e non ho mai mancato di rispetto a nessuno nonostante differenze ideologiche opposte e inconciliabili tra me e voi altri cosa che non si può dire di te, l'amministrazione può tranquillamente verificare la mia e-mail e confrontarla con quella degli altri utenti e se qui c'è qualche clone quello sei tu e Nihil è uno dei tuoi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Berretto Verde

avatar

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 09.10.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mar Ott 04, 2011 9:41 pm

Neonazionalista ha scritto:
Romanvs ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
justicialista ha scritto:
Romanvs ha scritto:
Prendo atto che questo forum è frequentato da spioni e sbirri censuratori, in una parola da infami che non riescono ad affrontare una discussione. Vi appropriate di parole e vocaboli che non vi appartengono e poi li storpiate per i vostri confusi ideali, con i vostri gesti non fate altro che disonorare tutti quei camerati che sono morti con le armi in pugno difendendo l'Italia Fascista da ameri-cani e partigiani loro amici. Come fate a parlare di Nazione e Socialismo e poi rinnegare il Fascismo che fu l'ideatore e il difensore di questi ideali?
Quello che è certo è che continuerò ad intervenire qui per prima cosa per difendere il mio onore da eventuali attacchi personali e poi il gruppo nel quale milito.

Ma la pianti con queste stronzate? Non hai meglio da fare nella tua vita che venire su questo forum a rompere i coglioni? Censura? Per te, ma sopratutto per il clone di Cammarone, ci vorrebbe il ban immediato! Ringrazia l'admin per la sua bontà.

QUELLO CHE TU NON HAI CAPITO, Caro romanvs di 'sta ceppa, è che NOI guardiamo ai paesi non allineati, al peronismo, al chavismo e in parte al gollismo sociale. Noi siamo Socialisti e Patriottici. Che cazzo c'entra il fascismo? Lo sai solo tu. Che dici? La denominazione ce l'avete solo voi del CSSN? A parte il fatto che noi non vi abbiamo rubato il nome (sei capace di leggere?), ma sai che problema se dovessimo cambiarlo! I contenuti, comunque, rimarranno invariati! Questa, fidati, è l'ultima volta che ti rispondo. Se non lo capisci è giusto che la gente ti ignori e ti consideri per quello che sei. Cioè un demente.
Non posso che sottoscrivere tutto quanto! Ci si accusa di essere dei rinnegati, ma di che? Vorrei proprio saperlo! Rolling Eyes Adesso essere sovranisti e patriottici vuol dire essere fascisti? Praticamente quanto sostenuto dagli antifà! Non è che per caso l'utente Romanvs è uno degli squallidi antifà di indymedia travestitosi da fascio volutamente per creare zizzania? Neutral
Ti ricordo il nostro appuntamento buffone! Ti aspetto a Roma, quando vuoi!
E voi vorreste far politica? Laughing lol! Neanche nel bar sottocasa potreste far comizi perchè vi caccerebbero a calci!
Caro camerata ormai è tutto un problema loro, quello che dovevo dire l'ho detto e non mi interessa speculare sui problemi altrui quindi per me il discorso si chiude qui.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
justicialista

avatar

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 05.12.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mar Ott 04, 2011 11:31 pm

Berretto Verde-Padano: te non fai neanche testo...non sperare in mie spiegazioni.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nazionalista Rosso

avatar

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mer Ott 05, 2011 9:39 am

Romanvs ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
justicialista ha scritto:
Romanvs ha scritto:
Prendo atto che questo forum è frequentato da spioni e sbirri censuratori, in una parola da infami che non riescono ad affrontare una discussione. Vi appropriate di parole e vocaboli che non vi appartengono e poi li storpiate per i vostri confusi ideali, con i vostri gesti non fate altro che disonorare tutti quei camerati che sono morti con le armi in pugno difendendo l'Italia Fascista da ameri-cani e partigiani loro amici. Come fate a parlare di Nazione e Socialismo e poi rinnegare il Fascismo che fu l'ideatore e il difensore di questi ideali?
Quello che è certo è che continuerò ad intervenire qui per prima cosa per difendere il mio onore da eventuali attacchi personali e poi il gruppo nel quale milito.

Ma la pianti con queste stronzate? Non hai meglio da fare nella tua vita che venire su questo forum a rompere i coglioni? Censura? Per te, ma sopratutto per il clone di Cammarone, ci vorrebbe il ban immediato! Ringrazia l'admin per la sua bontà.

QUELLO CHE TU NON HAI CAPITO, Caro romanvs di 'sta ceppa, è che NOI guardiamo ai paesi non allineati, al peronismo, al chavismo e in parte al gollismo sociale. Noi siamo Socialisti e Patriottici. Che cazzo c'entra il fascismo? Lo sai solo tu. Che dici? La denominazione ce l'avete solo voi del CSSN? A parte il fatto che noi non vi abbiamo rubato il nome (sei capace di leggere?), ma sai che problema se dovessimo cambiarlo! I contenuti, comunque, rimarranno invariati! Questa, fidati, è l'ultima volta che ti rispondo. Se non lo capisci è giusto che la gente ti ignori e ti consideri per quello che sei. Cioè un demente.
Non posso che sottoscrivere tutto quanto! Ci si accusa di essere dei rinnegati, ma di che? Vorrei proprio saperlo! Rolling Eyes Adesso essere sovranisti e patriottici vuol dire essere fascisti? Praticamente quanto sostenuto dagli antifà! Non è che per caso l'utente Romanvs è uno degli squallidi antifà di indymedia travestitosi da fascio volutamente per creare zizzania? Neutral
Ti ricordo il nostro appuntamento buffone! Ti aspetto a Roma, quando vuoi!
Ma ci dici almeno chi ti paga? A me puzzi tanto di "indyspia" lontano un miglio "caro" Romanus dei miei coglioni e penso proprio che sotto la tua scorza di fascio ci sia in realtà un agente provocatore che spera di mandare "a puttane" questo forum e caschi male perchè qui non troverai mai incitamenti all'odio razziale e apologia di fascismo perchè non abbiamo nulla a che fare con la destra (in genere) e la destra socialradicale.

Per il resto:

1) Come justicialista chiedo il BAN immediato per questo provocatore.
2) Romanvs ti ho inviato un pvt rispondi e così risolviamo la nostra questione quanto prima.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nazionalista Rosso

avatar

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mer Ott 05, 2011 9:43 am

justicialista ha scritto:
Berretto Verde-Padano: te non fai neanche testo...non sperare in mie spiegazioni.
Ma perchè non si aprono un loro forum? Posso "capire" Romanvs (sicuro dipendente di indymedia) ma questi altri sono nostri oppositori dichiarati perciò cosa vogliono?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Italicvs

avatar

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 35
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mer Ott 05, 2011 1:17 pm

3d segnalato all'amministrazione!
Spero vengano presi seri provvedimenti nei confronti di questi provocatori da quattro soldi che non fanno altro che dare un'immagine cialtronesca e pressapochista di questo forum, già molti utenti hanno smesso di scrivere volete far scappare anche quei pochi rimasti (me compreso)?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Romanvs

avatar

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 19.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mer Ott 05, 2011 10:22 pm

Italicvs ha scritto:
3d segnalato all'amministrazione!
SEGNALA PURE 'STO CEPPO DE CAZZO SBIRRO!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Romanvs

avatar

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 19.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mer Ott 05, 2011 10:24 pm

justicialista ha scritto:
Romanvs ha scritto:
justicialista ha scritto:
Romanvs ha scritto:
Prendo atto che questo forum è frequentato da spioni e sbirri censuratori, in una parola da infami che non riescono ad affrontare una discussione. Vi appropriate di parole e vocaboli che non vi appartengono e poi li storpiate per i vostri confusi ideali, con i vostri gesti non fate altro che disonorare tutti quei camerati che sono morti con le armi in pugno difendendo l'Italia Fascista da ameri-cani e partigiani loro amici. Come fate a parlare di Nazione e Socialismo e poi rinnegare il Fascismo che fu l'ideatore e il difensore di questi ideali?
Quello che è certo è che continuerò ad intervenire qui per prima cosa per difendere il mio onore da eventuali attacchi personali e poi il gruppo nel quale milito.

Ma la pianti con queste stronzate? Non hai meglio da fare nella tua vita che venire su questo forum a rompere i coglioni? Censura? Per te, ma sopratutto per il clone di Cammarone, ci vorrebbe il ban immediato! Ringrazia l'admin per la sua bontà.

QUELLO CHE TU NON HAI CAPITO, Caro romanvs di 'sta ceppa, è che NOI guardiamo ai paesi non allineati, al peronismo, al chavismo e in parte al gollismo sociale. Noi siamo Socialisti e Patriottici. Che cazzo c'entra il fascismo? Lo sai solo tu. Che dici? La denominazione ce l'avete solo voi del CSSN? A parte il fatto che noi non vi abbiamo rubato il nome (sei capace di leggere?), ma sai che problema se dovessimo cambiarlo! I contenuti, comunque, rimarranno invariati! Questa, fidati, è l'ultima volta che ti rispondo. Se non lo capisci è giusto che la gente ti ignori e ti consideri per quello che sei. Cioè un demente.
Demente lo dici a tua sorella, a tua madre e a tuo padre capito mezza sega? Veniamo comunque al noccilo della questione: voi nel forum censurate ciò che è scomodo, ciò che non riuscite a controbattere. Tu dici di rifarti ai paesi allineati, bene! Che vuol dire? In Italia non mi pare sia mai esistito un "socialismo nazionale" slegato dai nazionalismi del '900 per cui paradossalmente il vostro a-fascismo è identico ad organizzazioni massoniche dello stampo di saya nate appunto per confondere camerati in buona fede.

Demente lo dico a te, a quella troia di tua madre che a forza di prenderlo in culo ha partorito lo stronzo che porta il nickname di "romanus", lo dico a quel deficiente che chiami papà (il quale t'ha conservato in una botola situata vicino al cesso) e a quella peripatetica di tua sorella che si vende sulla tiburtina. Mi scusino gli altri utenti e simpatizzanti del forum per il tono utilizzato, ma questo pezzente NON deve permettersi in alcun modo di offendere chi partecipa a QUESTO PROGETTO e CHI SOSTIENE IL PROGETTO MEDESIMO. Spero, inoltre, che questo deficiente venga in breve BANNATO. La "libertà di espressione" invocata da chi sa solamente provocare, infatti, è l'argomento più idiota che possa esistere.

Al resto delle domande del cretino nemmeno rispondo. Il fascismo (al di là di alcune fazioni minoritarie) è stato un fenomeno storico e politico padronale (abolizione dei sindacati ma NON di Confindustria), colonialista e razzista. Cosa c'è in comune tra fascismo e paesi non allineati? Cosa c'è in comune tra il fascismo e il pensiero di Mazzini, Garibaldi e Pisacane? Nulla! Solo Bombacci e Spirito hanno espresso posizioni distanti dalla cloaca borghese (viva comunque anche all'interno della RSI) , ma sono sempre stati strumentalizzati da Mussolini e dai suoi sgherri.


PS: Probabile che sia vero quanto scritto da Patriota Rosso. Questo inetto può essere stato inviato dai simpaticoni di indy-spia.

PPS: Richiedo nuovamente, e urgentemente, il BAN per questo minorato e per cammarone aka mille nomi. Il forum non può rimane renelle mani di questi falliti e inutili merdosi.
CIAO CHECCA! Twisted Evil
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Il Valentina

avatar

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Gio Ott 06, 2011 8:16 am

Mmmmmmmm quanti bei maschioni ingrifati! What a Face
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ardito

avatar

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Gio Ott 06, 2011 8:43 pm

Sinceramente non capisco il senso di questa discussione. scratch Siamo Patrioti e Socialisti o no? Se lo siamo non dovrebbero esserci problemi, sono purtroppo i personalismi e il "duropurismo" a rovinare tutto. Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Italicvs

avatar

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 35
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Ven Ott 07, 2011 12:33 pm

Ma questo 3d delirante (pieno di offese tra l'altro) è ancora aperto? Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Romanvs

avatar

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 19.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Ven Ott 07, 2011 6:58 pm

Ardito ha scritto:
Sinceramente non capisco il senso di questa discussione. scratch Siamo Patrioti e Socialisti o no? Se lo siamo non dovrebbero esserci problemi, sono purtroppo i personalismi e il "duropurismo" a rovinare tutto. Rolling Eyes
"Intelligentone"! Questi non sono né personalismi né idee "duropuriste" ma i paletti minimi per essere considerati socialisti nazionali. So benissimo che viviamo nel 2011 e dobbiamo adattare il nostro pensiero alle problematiche attuali tenendo anche conto che la società è cambiata profondamente dal ventennio ma non possiamo dimenticare le nostre radici e essere quello che non siamo. Che piaccia o meno il socialismo nazionale è nato con Mussolini e con Mussolini è morto. Lo Stato Nazionale del Lavoro ti dice qualcosa? E la RSI? De Gaule, Nehru, Nasser, Chavez, Peròn ed altri per carità validissimi statisti ma la loro politica è solo stata, con tutto il rispetto, uno "scimmiottamento" delle politiche dell'Italia Fascista. Quindi ripeto e con questo chiudo: essere Socialisti Nazionali o essere Fascisti è la stessa identica cosa e chi non lo capisce o è matto o è in cattiva fede.

P.S. effettivamente è esistita una corrente di destra nazionale all'interno del Fascismo ma è sempre stata minoritaria e ininfluente, lo schifo purtroppo è avvenuto nel dopoguerra quando questi esseri viscidi fondarono l'ultra-atlantico movimento sociale italiano spostando l'area a destra, anzi all'estrema destra.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Garibaldino

avatar

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Sab Ott 08, 2011 6:20 pm

Della serie:"Come trasformare in 2 secondi un forum in un circo". Che tristezza! Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Garibaldino

avatar

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Sab Ott 08, 2011 6:26 pm

Romanvs ha scritto:
Ardito ha scritto:
Sinceramente non capisco il senso di questa discussione. scratch Siamo Patrioti e Socialisti o no? Se lo siamo non dovrebbero esserci problemi, sono purtroppo i personalismi e il "duropurismo" a rovinare tutto. Rolling Eyes
"Intelligentone"! Questi non sono né personalismi né idee "duropuriste" ma i paletti minimi per essere considerati socialisti nazionali. So benissimo che viviamo nel 2011 e dobbiamo adattare il nostro pensiero alle problematiche attuali tenendo anche conto che la società è cambiata profondamente dal ventennio ma non possiamo dimenticare le nostre radici e essere quello che non siamo. Che piaccia o meno il socialismo nazionale è nato con Mussolini e con Mussolini è morto. Lo Stato Nazionale del Lavoro ti dice qualcosa? E la RSI? De Gaule, Nehru, Nasser, Chavez, Peròn ed altri per carità validissimi statisti ma la loro politica è solo stata, con tutto il rispetto, uno "scimmiottamento" delle politiche dell'Italia Fascista. Quindi ripeto e con questo chiudo: essere Socialisti Nazionali o essere Fascisti è la stessa identica cosa e chi non lo capisce o è matto o è in cattiva fede.

P.S. effettivamente è esistita una corrente di destra nazionale all'interno del Fascismo ma è sempre stata minoritaria e ininfluente, lo schifo purtroppo è avvenuto nel dopoguerra quando questi esseri viscidi fondarono l'ultra-atlantico movimento sociale italiano spostando l'area a destra, anzi all'estrema destra.
Porca put**** Romanvs! QUESTO NON E' UN FORUM NAZI-FASCISTA e ti è stato spiegato in mille modi ma tu niente, fai orecchie da mercante e vai avanti con la tua ottusità. Rolling Eyes Evil or Very Mad Ma quanti anni hai? 10? Mad Cerca di crescere e soprattutto impara il rispetto, per gli utenti e per il forum che ti ospita!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nihil 1.1

avatar

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 19.03.11

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Sab Ott 08, 2011 11:38 pm

Mi spiace ragazzi, ma non sono un doppione del buon justicionalista, ci tenevo a precisarlo. A parte questo, io credo che la costituzione del forum e del relativo movimento politico sia stato un passo generoso ma purtroppo prematuro: serve una cultura di base, e per cultura intendo produzione intellettuale in senso lato (filosofica, artistica, saggistica, ecc) e soprattutto la voglia di staccarsi dalla storia del '900 senza rinnegarla. Sia da una parte che dall'altra, vedo infatti una dipendenza psicologica troppo forte verso quelle forze politiche dell'8-900 che ormai hanno fatto il loro tempo, e che sarebbe ora di considerare con lo stesso distacco cui si guarda lo scontro fra aristocratici e popolari nel secolo d'oro ateniese. Chiedermi se sono fascista o comunista, sarebbe come chiedermi se sono guelfo o ghibellino: a che servirebbe? Io fascismo e comunismo li ho contemporaneamente dentro, sopra e dietro di me, avrei quindi voglia di voltare pagina.

Questo forum mi ha fatto capire una cosa: quello che serve non è una svolta politica, ma una rivoluzione antropologica, che è molto più difficile della prima. L'uomo (prima dell'elettore) a cui dobbiamo parlare non è l'uomo d'acciaio dell'epoca industriale, sobrio, disciplinato, in attesa spasmodica di una forza politica che gli dia quella salvezza di cui il cristianesimo l'ha lasciato orfano, ma l'uomo eclettico, incostante, internet dipendente, (video)giocatore per vocazione, nato dalla rivoluzione elettronica della rete... quest'uomo s'e' scassato i coglioni delle grandi ideologie, dalla politica non vuole una ricetta salvifica che gli faccia balenare davanti il paradiso in terra, ma cerca pulizia, moralità, trasparenza e un terreno in cui la sua insopprimibile diversità etnica, culturale, sessuale, ecc venga riconosciuta e tutelata. A quest'uomo di marciare a passo d'oca contro la plutocrazia non gliene può sbattere di meno, tanto meno d'essere irrigimentato in battaglioni di lavoratori o di svangarsi i maroni in discussioni teoriche se il socalismo patriottico debba più a Mussolini o Gramsci, Gentile o Proudhon... a quest'uomo quando gli date un welfare più sano e delle tasse eque, l'orgoglio di dirsi cattolico, buddista o fancazzista senza che nessuno lo voglia mettere in un lager/gulag per questo, se lo lasciate giocattolare per internet tutto il giorno per poi assicurargli che la notte possa uscire con gli amici senza vedere puttane ogni dove e senza il rischio d'essere accoltellato dagli immigrati senza lavoro, bhè quest'uomo vi voterà a scatola chiusa anche se nei comizi elettorali gli citate come padri nobili del vostro pensiero Alfred Jarry, Topolino e Zia Pina... quanti di voi riescono a capirmi, ma soprattutto a sentire che quello che scrivo tocca delle corde che non sono quelle dell'ideologia politica, ma di un preciso tipo umano? Detto questo, vi lascio al vostro allegro giocare agli anni '70.



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   

Tornare in alto Andare in basso
 
La censura è l'arma degli infami
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Nazionalsocialismo :: Politica Nazionale :: Politica Internazionale :: Cronaca e Politiche Sociali :: La Piazzetta-
Andare verso: