Nazionalsocialismo

PATRIA POPOLO RIVOLUZIONE SOCIALISMO LIBERTA' ECOLOGIA DECRESCITA NATURA
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 La censura è l'arma degli infami

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
justicialista

avatar

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 05.12.10

MessaggioTitolo: Considerazioni   Mar Ott 11, 2011 7:01 pm

Nihil ha in gran parte ragione.

Sarò breve: bisogna affrontare ogni questione con realismo (tenendo conto delle contingenze attuali) e con una spregiudicata capacità di analisi post-ideologica. Bisogna formulare programmi comprensibili e vicini al sentire della gente comune. Io, p.es, non tollero femministe e frikkettoni. Manderei le une in Afghanistan e gli altri nella Corea Del Nord. Però mi rendo conto che di queste cose frega poco alla gente. Sicché mi terrò tali "propositi" ben stretti e mi dedicherò , invece, alla stesura di un programma , per l'appunto, "POLITICO".

Ma ancor prima che di un movimento/lista/partito, badate bene, noi abbiamo bisogno di una cultura coesa. Una cultura che ci accomuni, pur nelle diversità esistenti tra i singoli, e di qualcuno (artisti? giornalisti free lance? scrittori? A voi la risposta!) che possa far conoscere all'uomo di strada quella che è la nostra cultura. Una cultura socialista, anti-passatista, patriottica, comunitaria ed umanistica.

Un altro punto urgente: bannare a vista i provocatori. Essi NON devono e NON possono insozzare discussioni serie. Che si tratti dei cloni di Cammarrone, Affus, Kommunaktivist o di qualche bontempone indymediano, poco importa! Non possono dialogare con noi se non usano un linguaggio civile e se non dimostrano rispetto.

Oltre a quanto esposto, la mia richiesta è quella di strutturare in maniera maggiormente appetibile la veste grafica del forum. Magari creando dei "sotto-forum" e posizionando il nostro emblema vicino alla dicitura "Socialismo Nazionalitario".

PS: Le FAQ riguardanti il Movimento Patria e Lavoro sono piuttosto lunghe. Le invierò, scaglionandole in diversi messaggi, a Italicvs e ad Admin. Nella speranza che riescano a cogliere i tratti salienti del lungo botta-e-risposta.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Avanguardista

avatar

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 10.10.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mar Ott 11, 2011 7:09 pm

Solidarietà totale a Romanvs! bounce Facile fare i cazzoni e coalizzarsi (come fanno i vigliacchi) contro un utente perchè non perfettamente in linea con l'orientamento politico di questo forum (quale sarebbe poi?). Che vi piaccia o no il termine "Socialismo Nazionale" è stato sempre usato dai camerati e non da qualche pseudo-antagonista post-ideologico.

Ah, un'ultima cosa: non sprecate tempo a cancellarmi, me ne vado di mia spontanea volontà in altri lidi. Adios!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
justicialista

avatar

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 05.12.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mar Ott 11, 2011 8:00 pm

L'orientamento del forum è socialista e nazionalitario (un indirizzo, evidentemente, ben poco affine a quello nazionalsocialista). Mi pare che nessuno qui dentro abbia mai censurato i tuoi interventi. Ti sei sempre espresso con garbo e la tua presenza, per quel che mi riguarda, non ha mai generato disturbo. Nonostante le differenze ideologiche tra noi esistenti. Discorso diverso, invece, per il clone soprannominato Romanvs. Se per te difendere un camerata, o presunto tale, è una scelta che va effettuata senza nemmeno tener conto di ciò che il presunto "camerata" ha detto, fatto o scritto...beh auguri! La linea del forum è stata esplicata milioni di volte. Chi non vuole capire continui pure a non capire.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Italicvs

avatar

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 35
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Ven Ott 14, 2011 10:04 am

In questo 3d di m**** (che mi auguro venga chiuso quanto prima) gli unici discorsi sensati sono stati fatti da Nihil e justicialista. Occorre però rispondere su due punti che mi stanno particolarmente a cuore ovvero: 1)la tipologia umana di riferimento, 2)il post-ideologismo.

Partiamo dal primo punto:

1)So benissimo che alla gente interessa risolvere problemi concreti però il forum è nato per attrarre militanti e non "l'italiano medio", solo in un secondo momento si cercherà di attirare la gente comune. In questo momento trascurare il reclutamento di militanti sarebbe un errore grave.

2)Attenzione al post-ideologismo: attualmente il post-ideologismo è portato avanti da personaggi del calibro di Beppe Grillo che sinceramente non mi ispirano tutta questa fiducia. Il post-ideologismo del Socialismo Nazionalitario è riferito solamente ai totalitarismi del '900 (fascismo, nazional-socialismo, comunismo), per il resto noi siamo dei Socialisti Rivoluzionari con una identità ben precisa e lo rivendichiamo con forza.

Quanto a justicialista:

presto aggiornerò il sito su facebook e farò le modifiche che mi hai richiesto. Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   Mar Nov 08, 2011 12:46 pm

3d Chiuso!

PS: Romanvs ringrazia la mia grande pazienza, prova però ad aprire altri 3d provocatori come questo e ti caccio dal forum. Uomo Avvisato...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://psnx.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La censura è l'arma degli infami   

Tornare in alto Andare in basso
 
La censura è l'arma degli infami
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Il presepe dei cattivi e degli infami contro il "fanatismo laico"
» Richiesta abilitazione - Problematiche degli Onicotecnici
» Il Dio degli Eserciti...
» La casta dei radical chic: esiste la censura culturale?
» Prossima mossa Censura della rete?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Nazionalsocialismo :: Politica Nazionale :: Politica Internazionale :: Cronaca e Politiche Sociali :: La Piazzetta-
Andare verso: