Nazionalsocialismo

PATRIA POPOLO RIVOLUZIONE SOCIALISMO LIBERTA' ECOLOGIA DECRESCITA NATURA
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Proposta per un nuovo forum

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
justicialista

avatar

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 05.12.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Feb 06, 2012 8:07 pm

Altra domanda importante: per ora il gruppo privato si chiama "Socialismo Nazionalitario". Il forum pubblico, invece, adotterà la dicitura "Sinistra Nazionale" ?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
FascioeMartello

avatar

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 02.01.12
Età : 28
Località : Perugia

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Mar Feb 07, 2012 1:31 am

justicialista ha scritto:
Ma stiamo scherzando?

I fatti sono due: o tale Fiamma è UN provocatore oppure è una ragazza che con l'idea socialista nazionalitaria (che rifiuta sì il femminismo...ma che non vuole nemmeno nuove Carfagne) non ha nulla a che fare.

Ho deciso: stasera andrò in disco per vedermi una bella cubista seminuda. Nulla di male, beninteso. Però state tranquilli: non spaccerò MAI una simile scelta come "gesto politico" né lo metterò in relazione ad un luogo, pur virtuale, di dibattito politico.

Desidero, in tal senso, chiarimenti e delucidazioni. Nel caso si tratti di UN provocatore vi suggerisco di allontanarlo. Nel caso la ragazza intenda la politica in maniera berlusconiana...vi suggerisco di fare lo stesso.

Chiamatemi moralista e bacchettone. A me non frega nulla.


Caro Justicialista, sono d'accordo con te. Quello che cerchiamo di spiegare spesso a chi di taccia per bacchettoni è che noi non siamo assolutamente contro il gentil sesso. Però e' intollerabile rappresentare la donna in questo modo sopratutto se lo si fa per diffondere un modello femminile stereotipato alla donna oggetto.

Forse la signorina Fiamma Rossa pensava di essere in uno strip club.....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
justicialista

avatar

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 05.12.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Mar Feb 07, 2012 1:16 pm

Non sono affatto un bacchettone...cerco anch'io belle ragazze e parlo più che volentieri delle loro grazie. Ma politica e sesso vanno distinti. Primo perché non credo a motti '68ini del tipo: << la sessualità è politica>> , in secondo luogo perché non mi convince chi scrive 10 messaggi e poi da il suo "contributo" mettendo foto del tutto estranee al contesto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Praedur

avatar

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 13.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Mer Feb 08, 2012 11:30 am

justicialista ha scritto:
Altra domanda importante: per ora il gruppo privato si chiama "Socialismo Nazionalitario". Il forum pubblico, invece, adotterà la dicitura "Sinistra Nazionale" ?
Piacerebbe saperlo anche a me!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Heimbrecht

avatar

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Sab Feb 11, 2012 2:25 pm

Contrario ad utilizzare il nome "sinistra nazionale". Il Socialismo Nazionalitario non è destra ma non è neanche di sinistra (nazionale o meno) e non parlatemi del risorgimento perchè non aveva niente di nazionale/patriottico, in compenso era massonico.
Il Socialismo Nazionalitario nasce con Drexler e si sviluppa poi con le tesi di Strasser quindi: niente "hitlerismo", niente comunismo, niente fascismo, niente destra e niente sinistra.
Saluti!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
FascioeMartello

avatar

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 02.01.12
Età : 28
Località : Perugia

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Ven Feb 17, 2012 7:00 pm

Heimbrecht ha scritto:
Contrario ad utilizzare il nome "sinistra nazionale". Il Socialismo Nazionalitario non è destra ma non è neanche di sinistra (nazionale o meno)

E verò oggi come oggi, parlare di identità e valori è quantomeno azzardato: l'attuale quadro socio economico non lascia molti margini per scelte ideologiche.
Destra e Sinistra sono a tutti gli effetti una derivazione filosofica hegeliana. La classica contrapposizione semplicemente non esiste.
Oggi sono inesistenti, hanno un solo collante che li unisce in un unico raggruppamento: l'ideologia Liberal-Capialista!

Le vecchie identità ideologiche sono state ampiamente abiurate dall'una e dall'altra parte, per far posto a nuovi riferimenti categorici, tuttavia dobbiamo rivolgere il nostro sguardo a Sinistra, in quanto siamo illuministi-progressisti, laici, patriottici e nazionalitari (non nazionalisti) e perchè rigettiamo tutte le ideologie reazionarie filo capitaliste ed antiegualitariste, nazionaliste, classiste tipiche della mentalità destrosa, conservatrice.


Heimbrecht ha scritto:
e non parlatemi del risorgimento perchè non aveva niente di nazionale/patriottico, in compenso era massonico.

Ecco qui affiorano i toni della polemica reazionaria, molto in voga tra i nostalgici dell'"Ancien Régime" borbonico, asburgico. Da condannare senza se e senza ma!

Heimbrecht ha scritto:
Il Socialismo Nazionalitario nasce con Drexler e si sviluppa poi con le tesi di Strasser quindi: niente "hitlerismo", niente comunismo, niente fascismo, niente destra e niente sinistra.


Strasser aveva enunciato un ideologia di stampo "passatista-medievale" che vedeva il ritorno del popolo tedesco ad una specie di "stato di natura" in cui sarebbe stato il Volk tedesco (razza) a governare incontrastato sopra quelle "razze" che il darwinismo sociale aveva identificato come "inferiori". (ebrei, zingari, slavi, sinti, rom, italiani). Quindi lo strasserismo (anche se differente dall'hitlerismo) fu a tutti gli effetti un ideologia "razziale-medievale", in cui modernità e arcaicismo venivano combinati in un'inconciliabile commistione contraddittoria.

Poi citi Dexler e il NSDAP.......MA Che cosa ha in comune il Socialismo con le visioni passatiste, pangermaniste, antiegualitariste, razziali di Hitler?

Per carità...lasciamo perdere queste bestialità nazistoidi................Il NSADAP di Dexter & Hitler ricevette aiuti dalla grande finanza e dai capitalisti, insomma i Krupp, i Siemens, i Thyssen (tutto il mondo degli affari, i ricchi per intenderci!) oltre al sostegno accordato dalla grande industria, l'aristocrazia terriera e l'elité miliare, per contrastare l'avanzata dei partiti social-comunisti.

Il socialismo di Dexler e Hitler? per favore non scherziamo..............Dexler e Hitler riuscirono attraverso la propaganda ad ingannare le masse di lavoratori-contadini disperati: i nazisti manifestarono una grande attenzione ed un vivo interesse per le campagne della Germania: l'obiettivo finale era difatti quello di distribuire le pianure dell'est Europa ai tedeschi ariani per tramutarli in grandi proprietari terrieri, servendosi del servizio subordinato dei cosiddetti sotto-uomini slavi, impiegati nelle campagne come sottoposti e nelle città come manodopera industriale.

Fu per questo che il Regime Nazista tedesco continuò a sostenere e difendere i rappresentanti di questo mondo feudale/agricolo: gli Junker (Jungherr, giovane signore) la cui classe sociale era rappresentata appunto dai grandi proprietari terrieri delle regioni orientali prussiane.



Mi sono stufato di fare ogni volta sempre i soliti discorsi. NON SIAMO FASCISTI, NE STRASSERIANI, NE ROSSO-BRUNI, NE EVOLIANI, NE' PAGANI.....
Pur non appellandoci a nessuna forma di antifascismo isterico, (siamo contro il Nazifascismo, ma riteniamo che nel XXI secolo il nemico principale sia il capitalismo mondiale a guida USA) il nostro giudizio sul fascismo e neofascismo è negativo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nazionalista Rosso

avatar

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Dom Feb 19, 2012 12:25 am

Ciao Compagni! Vedo che la discussione sul nome del nuovo forum continua tra indecisioni e tentennamenti per cui ho deciso di "tagliare la testa al toro" proponendo il nome di Sinistra Nazionalista almeno non verremo confusi con la "sinistra nazionale" di Gaudenzi. Guardatevi questo link e ditemi cosa ne pensate: http://it.wikipedia.org/wiki/Nazionalismo_di_sinistra
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nazionalista Rosso

avatar

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Dom Feb 19, 2012 11:40 am

Quello che bisognerebbe chiarire secondo me non è tanto il nome ma la natura e l'indirizzo ideologico di questo nuovo forum. Mi spiego: ho dato una letta al manifesto programmatico del socialismo nazionalitario e ho notato un punto che mi ha particolarmente colpito in negativo ovvero "l'alternativa all'industrialismo" che mi puzza tanto di nazismo, decrescita e fanatismo ambientalista. E qui la mia domanda: che idea avete del Socialismo e soprattutto del Progresso? Vorrei ricordare che il Socialismo è nato anche per migliorare le condizioni di vita dell'uomo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antagonista

avatar

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Dom Feb 19, 2012 6:58 pm

Nazionalista Rosso ha scritto:
Quello che bisognerebbe chiarire secondo me non è tanto il nome ma la natura e l'indirizzo ideologico di questo nuovo forum. Mi spiego: ho dato una letta al manifesto programmatico del socialismo nazionalitario e ho notato un punto che mi ha particolarmente colpito in negativo ovvero "l'alternativa all'industrialismo" che mi puzza tanto di nazismo, decrescita e fanatismo ambientalista. E qui la mia domanda: che idea avete del Socialismo e soprattutto del Progresso? Vorrei ricordare che il Socialismo è nato anche per migliorare le condizioni di vita dell'uomo.
Questo è uno dei motivi per i quali sono contro il nome Sinistra Nazionale (o Nazionalista) per il nostro forum. Se tu ritieni che la salvaguardia dell'ambiente e dell'intero ecosistema sia robaccia nazista penso proprio che non avremo molto da dirci perchè siamo agli antipodi da un punto di vista strettamente ideologico: tu sei un fanatico del progresso mentre io lo avverso e per favore non si parli poi di idee reazionarie perchè io non sono mai stato un reazionario, un destroide e un conservatore anzi... però non potrò mai difinirmi di sinistra (nazionale o meno) perchè la sinistra ha l'ossesione del progresso (basta leggere cosa pensa Nazionalista Rosso per capire cosa intende per progresso). Vorrei far notare poi che per "nazionalitarismo" si intende una sintesi dei valori nazionalpatriottici del Risorgimento con l'econazionalismo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nazionalista Rosso

avatar

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Feb 20, 2012 4:15 pm

Antagonista ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
Quello che bisognerebbe chiarire secondo me non è tanto il nome ma la natura e l'indirizzo ideologico di questo nuovo forum. Mi spiego: ho dato una letta al manifesto programmatico del socialismo nazionalitario e ho notato un punto che mi ha particolarmente colpito in negativo ovvero "l'alternativa all'industrialismo" che mi puzza tanto di nazismo, decrescita e fanatismo ambientalista. E qui la mia domanda: che idea avete del Socialismo e soprattutto del Progresso? Vorrei ricordare che il Socialismo è nato anche per migliorare le condizioni di vita dell'uomo.
Questo è uno dei motivi per i quali sono contro il nome Sinistra Nazionale (o Nazionalista) per il nostro forum. Se tu ritieni che la salvaguardia dell'ambiente e dell'intero ecosistema sia robaccia nazista penso proprio che non avremo molto da dirci perchè siamo agli antipodi da un punto di vista strettamente ideologico: tu sei un fanatico del progresso mentre io lo avverso e per favore non si parli poi di idee reazionarie perchè io non sono mai stato un reazionario, un destroide e un conservatore anzi... però non potrò mai difinirmi di sinistra (nazionale o meno) perchè la sinistra ha l'ossesione del progresso (basta leggere cosa pensa Nazionalista Rosso per capire cosa intende per progresso). Vorrei far notare poi che per "nazionalitarismo" si intende una sintesi dei valori nazionalpatriottici del Risorgimento con l'econazionalismo.
Ecco appunto, noi due siamo agli antipodi e quindi è inutile dialogare. Tienti pure il tuo mondo stile "Eden" io preferisco l'indipendenza energetica e le armi nucleari.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nazionalista Rosso

avatar

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Feb 20, 2012 4:23 pm

Un'altra domanda poi: cosa caz*** sarebbe questo "econazionalismo"? Non ne ho mai sentito parlare ma "a pelle" mi sembra un qualcosa di profondamente reazionario.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
FascioeMartello

avatar

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 02.01.12
Età : 28
Località : Perugia

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Feb 20, 2012 4:46 pm

Nazionalista Rosso ha scritto:
Antagonista ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
Quello che bisognerebbe chiarire secondo me non è tanto il nome ma la natura e l'indirizzo ideologico di questo nuovo forum. Mi spiego: ho dato una letta al manifesto programmatico del socialismo nazionalitario e ho notato un punto che mi ha particolarmente colpito in negativo ovvero "l'alternativa all'industrialismo" che mi puzza tanto di nazismo, decrescita e fanatismo ambientalista. E qui la mia domanda: che idea avete del Socialismo e soprattutto del Progresso? Vorrei ricordare che il Socialismo è nato anche per migliorare le condizioni di vita dell'uomo.
Questo è uno dei motivi per i quali sono contro il nome Sinistra Nazionale (o Nazionalista) per il nostro forum. Se tu ritieni che la salvaguardia dell'ambiente e dell'intero ecosistema sia robaccia nazista penso proprio che non avremo molto da dirci perchè siamo agli antipodi da un punto di vista strettamente ideologico: tu sei un fanatico del progresso mentre io lo avverso e per favore non si parli poi di idee reazionarie perchè io non sono mai stato un reazionario, un destroide e un conservatore anzi... però non potrò mai difinirmi di sinistra (nazionale o meno) perchè la sinistra ha l'ossesione del progresso (basta leggere cosa pensa Nazionalista Rosso per capire cosa intende per progresso). Vorrei far notare poi che per "nazionalitarismo" si intende una sintesi dei valori nazionalpatriottici del Risorgimento con l'econazionalismo.
Ecco appunto, noi due siamo agli antipodi e quindi è inutile dialogare. Tienti pure il tuo mondo stile "Eden" io preferisco l'indipendenza energetica e le armi nucleari.

Per come la vedo io, criticare il modello "industrialista" significa uscire da un modello di sviluppo, rifiutare un modello di crescita basato sull’accumulo di bene che comporta un inevitabile abbassamento delle qualità e delle condizioni di vita, il che non vuol dire rinunciare al progresso e allo sviluppo.
L'industrialismo ha portato disuguaglianze, disgregazione sociale, perdita del senso di solidarietà collettiva.
La stessa società occidentale, a causa di questo eccessivo industrialismo tecnocapitalista si trasformera in una società totalitaria e totalizzante (come l'hitlerismo e lo stalinismo di orwelliana memoria).
Per cui la critica all'industrialismo è legittima e sacrosanta.

Però dico, attenzione, non fatevi ingannare da certe posizioni portate avanti da Massimo Fini, Latouche (vedi la decrescita) o a certe teorie anarco-ecologiste di ritorno all'arcadia o Eden, paradiso terrestre...che puzzano di arcaicismo, tradizionalismo...




Ultima modifica di FascioeMartello il Lun Feb 20, 2012 4:50 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
FascioeMartello

avatar

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 02.01.12
Età : 28
Località : Perugia

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Feb 20, 2012 4:49 pm

Nazionalista Rosso ha scritto:
Un'altra domanda poi: cosa caz*** sarebbe questo "econazionalismo"? Non ne ho mai sentito parlare ma "a pelle" mi sembra un qualcosa di profondamente reazionario.

http://it.wikipedia.org/wiki/Econazionalismo

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
FascioeMartello

avatar

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 02.01.12
Età : 28
Località : Perugia

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Feb 20, 2012 6:34 pm

Nazionalista Rosso ha scritto:
Ciao Compagni! Vedo che la discussione sul nome del nuovo forum continua tra indecisioni e tentennamenti per cui ho deciso di "tagliare la testa al toro" proponendo il nome di Sinistra Nazionalista almeno non verremo confusi con la "sinistra nazionale" di Gaudenzi. Guardatevi questo link e ditemi cosa ne pensate: http://it.wikipedia.org/wiki/Nazionalismo_di_sinistra


Al limite "SINISTRA NAZIONALITARIA"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antagonista

avatar

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Feb 20, 2012 7:06 pm

FascioeMartello ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
Ciao Compagni! Vedo che la discussione sul nome del nuovo forum continua tra indecisioni e tentennamenti per cui ho deciso di "tagliare la testa al toro" proponendo il nome di Sinistra Nazionalista almeno non verremo confusi con la "sinistra nazionale" di Gaudenzi. Guardatevi questo link e ditemi cosa ne pensate: http://it.wikipedia.org/wiki/Nazionalismo_di_sinistra


Al limite "SINISTRA NAZIONALITARIA"
Infatti! Al limite "nazionalitaria" e non "nazionalista"...Ma Roba da Matti! Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antagonista

avatar

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Feb 20, 2012 7:18 pm

FascioeMartello ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
Antagonista ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
Quello che bisognerebbe chiarire secondo me non è tanto il nome ma la natura e l'indirizzo ideologico di questo nuovo forum. Mi spiego: ho dato una letta al manifesto programmatico del socialismo nazionalitario e ho notato un punto che mi ha particolarmente colpito in negativo ovvero "l'alternativa all'industrialismo" che mi puzza tanto di nazismo, decrescita e fanatismo ambientalista. E qui la mia domanda: che idea avete del Socialismo e soprattutto del Progresso? Vorrei ricordare che il Socialismo è nato anche per migliorare le condizioni di vita dell'uomo.
Questo è uno dei motivi per i quali sono contro il nome Sinistra Nazionale (o Nazionalista) per il nostro forum. Se tu ritieni che la salvaguardia dell'ambiente e dell'intero ecosistema sia robaccia nazista penso proprio che non avremo molto da dirci perchè siamo agli antipodi da un punto di vista strettamente ideologico: tu sei un fanatico del progresso mentre io lo avverso e per favore non si parli poi di idee reazionarie perchè io non sono mai stato un reazionario, un destroide e un conservatore anzi... però non potrò mai difinirmi di sinistra (nazionale o meno) perchè la sinistra ha l'ossesione del progresso (basta leggere cosa pensa Nazionalista Rosso per capire cosa intende per progresso). Vorrei far notare poi che per "nazionalitarismo" si intende una sintesi dei valori nazionalpatriottici del Risorgimento con l'econazionalismo.
Ecco appunto, noi due siamo agli antipodi e quindi è inutile dialogare. Tienti pure il tuo mondo stile "Eden" io preferisco l'indipendenza energetica e le armi nucleari.

Per come la vedo io, criticare il modello "industrialista" significa uscire da un modello di sviluppo, rifiutare un modello di crescita basato sull’accumulo di bene che comporta un inevitabile abbassamento delle qualità e delle condizioni di vita, il che non vuol dire rinunciare al progresso e allo sviluppo.
L'industrialismo ha portato disuguaglianze, disgregazione sociale, perdita del senso di solidarietà collettiva.
La stessa società occidentale, a causa di questo eccessivo industrialismo tecnocapitalista si trasformera in una società totalitaria e totalizzante (come l'hitlerismo e lo stalinismo di orwelliana memoria).
Per cui la critica all'industrialismo è legittima e sacrosanta.

Però dico, attenzione, non fatevi ingannare da certe posizioni portate avanti da Massimo Fini, Latouche (vedi la decrescita) o a certe teorie anarco-ecologiste di ritorno all'arcadia o Eden, paradiso terrestre...che puzzano di arcaicismo, tradizionalismo...


Concordo sulla prima parte del tuo discorso e meno sulla seconda. Ti spiego: dire che Latouche, Massimo Fini e l'anarco-ecologismo "puzzano" di arcaicismo e di tradizionalismo è sbagliato infatti le teorie anarco-ecologiste e i due signori prima citati sono tutto ma non di destra. Non c'è traccia in loro di teorie evoliane e guenoniane per non parlare poi dell'econazionalismo che rigetta discorsi quali le discriminazioni razziali o qualsiasi discorso di carattere sciovinista, imperialista e anti-egalitario. Finchè parliamo di evola, guenon, gli asburgo, hitler e persino strasser ti posso pure dare ragione ma etichettare l'ecologismo integrale come arcaico e tradizionalista non mi sta bene. Tutto qui!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
FascioeMartello

avatar

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 02.01.12
Età : 28
Località : Perugia

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Feb 20, 2012 8:00 pm

Antagonista ha scritto:
FascioeMartello ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
Ciao Compagni! Vedo che la discussione sul nome del nuovo forum continua tra indecisioni e tentennamenti per cui ho deciso di "tagliare la testa al toro" proponendo il nome di Sinistra Nazionalista almeno non verremo confusi con la "sinistra nazionale" di Gaudenzi. Guardatevi questo link e ditemi cosa ne pensate: http://it.wikipedia.org/wiki/Nazionalismo_di_sinistra


Al limite "SINISTRA NAZIONALITARIA"
Infatti! Al limite "nazionalitaria" e non "nazionalista"...Ma Roba da Matti! Rolling Eyes

Perché non sei d'accordo?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antagonista

avatar

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Feb 20, 2012 8:29 pm

FascioeMartello ha scritto:
Antagonista ha scritto:
FascioeMartello ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
Ciao Compagni! Vedo che la discussione sul nome del nuovo forum continua tra indecisioni e tentennamenti per cui ho deciso di "tagliare la testa al toro" proponendo il nome di Sinistra Nazionalista almeno non verremo confusi con la "sinistra nazionale" di Gaudenzi. Guardatevi questo link e ditemi cosa ne pensate: http://it.wikipedia.org/wiki/Nazionalismo_di_sinistra


Al limite "SINISTRA NAZIONALITARIA"
Infatti! Al limite "nazionalitaria" e non "nazionalista"...Ma Roba da Matti! Rolling Eyes

Perché non sei d'accordo?
Hai frainteso, sono perfettamente d'accordo con te. Il termine "nazionalitario" è preferibile a "nazionalista", la mia ironia era rivolta all'utente Nazionalista Rosso che aveva proposto come nome "Sinistra Nazionalista".
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nazionalista Rosso

avatar

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Mar Feb 21, 2012 5:12 pm

FascioeMartello ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
Antagonista ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
Quello che bisognerebbe chiarire secondo me non è tanto il nome ma la natura e l'indirizzo ideologico di questo nuovo forum. Mi spiego: ho dato una letta al manifesto programmatico del socialismo nazionalitario e ho notato un punto che mi ha particolarmente colpito in negativo ovvero "l'alternativa all'industrialismo" che mi puzza tanto di nazismo, decrescita e fanatismo ambientalista. E qui la mia domanda: che idea avete del Socialismo e soprattutto del Progresso? Vorrei ricordare che il Socialismo è nato anche per migliorare le condizioni di vita dell'uomo.
Questo è uno dei motivi per i quali sono contro il nome Sinistra Nazionale (o Nazionalista) per il nostro forum. Se tu ritieni che la salvaguardia dell'ambiente e dell'intero ecosistema sia robaccia nazista penso proprio che non avremo molto da dirci perchè siamo agli antipodi da un punto di vista strettamente ideologico: tu sei un fanatico del progresso mentre io lo avverso e per favore non si parli poi di idee reazionarie perchè io non sono mai stato un reazionario, un destroide e un conservatore anzi... però non potrò mai difinirmi di sinistra (nazionale o meno) perchè la sinistra ha l'ossesione del progresso (basta leggere cosa pensa Nazionalista Rosso per capire cosa intende per progresso). Vorrei far notare poi che per "nazionalitarismo" si intende una sintesi dei valori nazionalpatriottici del Risorgimento con l'econazionalismo.
Ecco appunto, noi due siamo agli antipodi e quindi è inutile dialogare. Tienti pure il tuo mondo stile "Eden" io preferisco l'indipendenza energetica e le armi nucleari.

Per come la vedo io, criticare il modello "industrialista" significa uscire da un modello di sviluppo, rifiutare un modello di crescita basato sull’accumulo di bene che comporta un inevitabile abbassamento delle qualità e delle condizioni di vita, il che non vuol dire rinunciare al progresso e allo sviluppo.
Se s'intende questo per "alternativa all'industrialismo" allora sono perfettamente d'accordo il punto invece da chiarire secondo me è appunto non farsi fuorviare da "fantasie decresciste/ambientaliste" che sono ciò di più reazionario possa concepire la mente umana, pensiamo al "luddismo" ed ecco che capiremo subito le menzogne che si celano tra i decrescisti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nazionalista Rosso

avatar

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Mar Feb 21, 2012 5:21 pm

FascioeMartello ha scritto:
Nazionalista Rosso ha scritto:
Ciao Compagni! Vedo che la discussione sul nome del nuovo forum continua tra indecisioni e tentennamenti per cui ho deciso di "tagliare la testa al toro" proponendo il nome di Sinistra Nazionalista almeno non verremo confusi con la "sinistra nazionale" di Gaudenzi. Guardatevi questo link e ditemi cosa ne pensate: http://it.wikipedia.org/wiki/Nazionalismo_di_sinistra


Al limite "SINISTRA NAZIONALITARIA"
Sinistra Nazionalista non mi sembra così brutto e se guardi il link che ho postato spiega molto bene la differenza tra un nazionalismo borghese quindi di destra e un nazionalismo popolare quindi di sinistra, comunque il nome l'ho proposto proprio per evitare di essere confusi con la sinistra nazionale di Gaudenzi ma se "nazionalismo" sia pure di sinistra dà fastidio nessun problema, va benissimo Sinistra Nazionale. L'equivoco può nascere con "socialismo nazionale" e "socialismo nazionalitario" che almeno nominalmente ricordano tanto il "nazional-socialismo" con il quale noi non abbiamo nulla a che fare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Compañero

avatar

Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Feb 27, 2012 10:44 am

Ma ancora si sta a discutere sul nome del forum? E che diamine! E' stato spiegato fino alla nausea cosa intendiamo noi Socialisti Nazionalitari per "Sinistra Nazionale" per cui basta questi continui chiarimenti e passiamo all'azione. Sicuramente i responsabili del progetto Sinistra Nazionale di Ernesto Ferrante saranno pronti a muovere delle critiche e visto l'indirizzo che avrà questo nuovo forum anche pesanti ma il problema ripeto non esiste compagni perchè il "Movimento Sinistra Nazionale" è un movimento e niente di più mentre la nostra "Sinistra Nazionale" è un'area politica totalmente nuova e attualmente il "contenitore" delle tesi Socialiste Nazionalitarie espresse chiaramente nel nostro Manifesto Programmatico. Se per questo pure il forum "Socialismo Nazionale" su PIR è nato da un grande equivoco: infatti non doveva chiamarsi "Socialismo Nazionale" ma "Nazionalsocialismo" quindi finiamola per favore con le etichette

P.S.: Dimenticavo, qualcuno di voi sa che fine ha fatto Italicvs? Non l'ho più sentito e comincio a preoccuparmi non vorrei che l'amministratore di PIR avesse detto "picche" al nostro forum Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Italicvs

avatar

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 35
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Mar Feb 28, 2012 10:28 am

Ciao a tutti! No, non sono morto ma ho avuto alcuni problemi sia personali che di collegamento su internet. Comunque ho una notizia: ieri sera ho provato a contattare Templares ma purtroppo ha la posta piena per cui il messaggio non è partito dovremmo quindi rivolgerci agli altri amministratori.
Questa è la lettera che ho provato ad inviare:

Caro Amministratore,
a nome mio, di tercerista, di Fascio&Martello, di PirataRosso ed altri utenti ti chiedo, se possibile, l'apertura di una nuova sezione forumistica dal nome Sinistra Nazionale, come sottotitolo Patria Popolo Rivoluzione Socialismo Indipendenza Sovranità e come moderatori io (Italicvs), tercerista e Fascio&Martello. Non siamo e non vogliamo essere il doppione di nessun partito e area politica, siamo autonomi e distaccati dai totalitarismi novecenteschi (comunismo, fascismo, nazional-socialismo) e richiediamo se possibile un nostro spazio di discussione.
Spero tu possa accogliere la nostra richiesta e confidiamo tutti nella tua generosità.

Un Caro Saluto!
Davide
alias
Italicvs

Che ne dite?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
FascioeMartello

avatar

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 02.01.12
Età : 28
Località : Perugia

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Mer Feb 29, 2012 12:57 pm

Salve compagni! Ho fatto personalmente richiesta agli amministratori di PIR, per l'apertura del nostro forum. La questione sarà sottoposta al gruppo che decide riguardo l'apertura di nuovi forum.
Entro un paio di settimane sarò ricontattato dallo staff di PIR per comunicarmi cosa è stato deciso.

Nel frattempo vi terrò aggiornati qui sul forum, il prima possibile.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rossolittore

avatar

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 03.10.10

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Mar 19, 2012 3:06 pm

Ma alla fine cos'è stato deciso? Il vostro forum si farà o no?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Italicvs

avatar

Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 35
Località : Pescara

MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   Lun Mar 26, 2012 5:50 pm

FascioeMartello ha scritto:
Salve compagni! Ho fatto personalmente richiesta agli amministratori di PIR, per l'apertura del nostro forum. La questione sarà sottoposta al gruppo che decide riguardo l'apertura di nuovi forum.
Entro un paio di settimane sarò ricontattato dallo staff di PIR per comunicarmi cosa è stato deciso.

Nel frattempo vi terrò aggiornati qui sul forum, il prima possibile.
Ciao FascioeMartello! Si sa qualcosa o ancora niente?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Proposta per un nuovo forum   

Tornare in alto Andare in basso
 
Proposta per un nuovo forum
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 5Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» VENETO - VICENZA - TEATRO NUOVO
» mai altro forum mi ispirò così :-D
» Di nuovo pioggia di capelli
» epilazione laser!
» nuovo passeggino jane

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Nazionalsocialismo :: Politica Nazionale :: Politica Internazionale :: Cronaca e Politiche Sociali :: La Piazzetta-
Andare verso: