Nazionalsocialismo

PATRIA POPOLO RIVOLUZIONE SOCIALISMO LIBERTA' ECOLOGIA DECRESCITA NATURA


    Nazionalsocialismo in Germania: nient'altro che una forma di fascismo tedesco

    Condividi
    avatar
    Admin
    Admin

    Messaggi : 105
    Data d'iscrizione : 10.09.10

    Nazionalsocialismo in Germania: nient'altro che una forma di fascismo tedesco

    Messaggio  Admin il Lun Nov 19, 2018 8:31 pm

    Ci tocca affrontare l'argomento Nazionalsocialismo in Germania che prima o poi sarebbe stato proposto anche in forma polemica visto che noi stessi ci definiamo senza vergogna NAZIONALSOCIALISTI. Senza parlare di storia perché questo non è un forum storico ma politico diciamo subito che il regime "nazionalsocialista" affermatosi in Germania di Nazionalsocialismo ebbe molto poco, lo pseudonazionalsocialismo non fu altro che una forma di fascismo adattato alla storia tedesca basti pensare al mito dell'impero preso pari pari dal fascismo italiano, questo fascismo tedesco possiamo anche definirlo "hitlerismo" che si dimostrò essere la forma più radicale e totalitaria di fascismo europeo responsabile insieme agli angloamericani della scia di morte e distruzione nella seconda guerra mondiale. Anche dal punto di vista della politica interna lo pseudonazionalsocialismo tedesco si dimostrò affine al fascismo italiano se non addirittura più radicale per il suo deciso anti-egalitarismo e per il suo appoggio alle classi sociali dell'alta borghesia, l'appoggio agli Junker che rappresentavano l'aristocrazia terriera e l'impreditoria dei Krupp (Krupp che per inciso furono i mandanti morali della cosiddetta "notte dei lunghi coltelli" dove Hitler diede l'ordine alle SS di uccidere gli Autentici Nazionalsocialisti delle SA).
    Se l'aspetto Nazionale e Razziale non viene negato quello che da Nazionalsocialisti rigettiamo e che ci pone fuori dai fascismi mitteleuropei è l'idea dell'impero, del totalitarismo e dell'antisocialismo, il Nazionalsocialismo come previsto da Drumont prima, da Otto Strasser poi e come lo vediamo noi è Democratico, Libertario, Nazionalista razziale/ecologico, Socialista Anticapitalista. I Nazionalsocialisti vogliono l'indipendenza nazionale di tutti i popoli e sono contro ogni imperialismo che preveda lo sfruttamento, l'assimilazione e l'omologazione.
    avatar
    FascioeMartello

    Messaggi : 50
    Data d'iscrizione : 02.01.12
    Età : 29
    Località : Perugia

    Re: Nazionalsocialismo in Germania: nient'altro che una forma di fascismo tedesco

    Messaggio  FascioeMartello il Mer Nov 28, 2018 2:25 pm

    Admin ha scritto:Ci tocca affrontare l'argomento Nazionalsocialismo in Germania che prima o poi sarebbe stato proposto anche in forma polemica visto che noi stessi ci definiamo senza vergogna NAZIONALSOCIALISTI. Senza parlare di storia perché questo non è un forum storico ma politico diciamo subito che il regime "nazionalsocialista" affermatosi in Germania di Nazionalsocialismo ebbe molto poco, lo pseudonazionalsocialismo non fu altro che una forma di fascismo adattato alla storia tedesca basti pensare al mito dell'impero preso pari pari dal fascismo italiano, questo fascismo tedesco possiamo anche definirlo "hitlerismo" che si dimostrò essere la forma più radicale e totalitaria di fascismo europeo responsabile insieme agli angloamericani della scia di morte e distruzione nella seconda guerra mondiale. Anche dal punto di vista della politica interna lo pseudonazionalsocialismo tedesco si dimostrò affine al fascismo italiano se non addirittura più radicale per il suo deciso anti-egalitarismo e per il suo appoggio alle classi sociali dell'alta borghesia, l'appoggio agli Junker che rappresentavano l'aristocrazia terriera e l'impreditoria dei Krupp (Krupp che per inciso furono i mandanti morali della cosiddetta "notte dei lunghi coltelli" dove Hitler diede l'ordine alle SS di uccidere gli Autentici Nazionalsocialisti delle SA).
    Se l'aspetto Nazionale e Razziale non viene negato quello che da Nazionalsocialisti rigettiamo e che ci pone fuori dai fascismi mitteleuropei è l'idea dell'impero, del totalitarismo e dell'antisocialismo, il Nazionalsocialismo come previsto da Drumont prima, da Otto Strasser poi e come lo vediamo noi è Democratico, Libertario, Nazionalista razziale/ecologico, Socialista Anticapitalista. I Nazionalsocialisti vogliono l'indipendenza nazionale di tutti i popoli e sono contro ogni imperialismo che preveda lo sfruttamento, l'assimilazione e l'omologazione.
    Dunque fammi capire Admin, siete nazionalsocialisti hai detto giusto? In un secondo momento però neghi tutto dicendo che sei antifascista...ma come?!? Il nazionalsocialismo non è la forma più radicale del fascismo mitteleuropeo? Parli di democrazia… lo sai che il nazionalsocialismo è la negazione totale di ogni forma di democrazia? Le teorie (non nuove!) che porti avanti non sono altro che una forma di "trozkismo di destra" ovvero una rilettura del nazionalsocialismo in chiave democratica e anticapitalista ma il tuo è un tentativo vano perché è l'intera ideologia nazionalsocialista ad essere intrisa di suprematismo, antiegalitarismo, razzismo e bellicismo ed è lo stesso Strasser a dimostrarlo dove se vai a stringere il suo presunto socialismo era interclassista e razzista.

      La data/ora di oggi è Lun Dic 17, 2018 3:10 am