Nazionalsocialismo

PATRIA POPOLO RIVOLUZIONE SOCIALISMO LIBERTA' ECOLOGIA DECRESCITA NATURA
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 UN NUOVO INIZIO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: UN NUOVO INIZIO   Ven Ott 06, 2017 5:50 pm

Pur essendo stato inattivo per molto e troppo tempo il forum è vivo e vegeto. Parliamo dei cambiamenti e di tutto quello che è successo: abbiamo creduto ad un progetto chiamato "Socialismo Nazionalitario" purtroppo questo progetto è fallito con non poche rogne e grattacapi, il vecchio gruppo si è sciolto per colpa di tre utenti Italicvs (adesso si fa chiamare Kavalerists sul forum di Termometro Politico), justicialista (chiamato LupoSciolto° sempre su Termometro Politico) e Fascio&Martello. Questi tre utenti oltre ad aver stravolto il progetto dell'ex socialismo nazionalitario hanno cercato di trasformare l'ideologia in questione in un derivato della socialdemocrazia e del comunismo sovietico, di fatto hanno diviso il forum e hanno distrutto un progetto politico che avrebbe cambiato in meglio la vita nel nostro Paese prima hanno aperto un gruppo chiamato Socialismo Nazionalitario su Termometro Politico copiando di fatto il nome che aveva in passato il nostro forum adesso gestiscono un sottoforum chiamato "anticapitalismo sovranità socialismo" sempre su Termometro Politico dove si parla esclusivamente di politica estera ignorando qualsiasi riferimento all'ideologia da adottare. Questi signori non hanno idea di come dev'essere amministrato un condominio figuriamoci una Nazione complessa e multiforme come la nostra, quello che conta purtroppo è che il progetto è fallito e occorre un Nuovo Inizio che faccia piazza pulita dei rottami novecenteschi quali fascismo, comunismo e hitlerismo.

Questo tanto per cominciare almeno mi sono tolto molti "sassolini dalle scarpe" riprenderò più tardi a parlare di questo nuovo inizio. A più tardi! Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://psnx.forumattivo.com
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: UN NUOVO INIZIO   Sab Ott 07, 2017 12:36 pm

Geopoliticismo un male da estirpare che in nome di una non precisata "real politik" e un nebuloso "pragmatismo" distrugge le ideologie, non quelle vecchie ma tutte le ideologie identificando in un confuso "nazionalcapitalismo" l'unica alternativa rimasta per sconfiggere i nostri padroni di sempre gli stati uniti d'america. Peccato che ragionando in maniera esclusivamente geopoliticista non si costruisce nessuna alternativa politica al liberalcapitalismo apolide imperante anzi non volendo si da ragione proprio all'odiato nemico sottintendendo che non esiste un'alternativa allo status quo dunque si riduce il tutto ad uno scontro tra nazioni fine a se stesso, in questo contesto il Sovranismo diventa un'arma vuota perchè lascia inalterato il tutto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://psnx.forumattivo.com
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: UN NUOVO INIZIO   Sab Ott 07, 2017 1:04 pm

Tornando al titolo iniziale perchè nuovo inizio? Perchè ho detto basta agli equivoci, basta agli ammiccamenti ad aree con cui non abbiamo nulla a che fare e basta ai furbetti. Alcuni avranno storto il naso al cambiamento del nome da Socialismo Nazionalitario a Nazionalsocialismo ma era necessario farlo per toglierci di mezzo progressisti, industrialisti e stalinisti di ogni tipo in modo da troncare definitivamente con questi ogni rapporto per evitare le deviazioni che hanno portato gli scissionisti. Rassicuro tutti: il Nazionalsocialismo quello Autentico che questa comunità porta avanti si basa in parte sull'ex Manifesto Programmatico dell'ex Socialismo Nazionalitario e non ha nulla a che fare con il NSDAP hitleriano come non ha nulla che fare con tutta quella immondizia, spazzatura ideologica di estrema destra di derivazione sempre hitleriana chiamata "white power" o suprematismo bianco, anzi aggiungo che i nazisti (così chiamo i sostenitori del NSDAP hitleriano) non sono i benvenuti qui così come i fascisti, gli occidentalisti imperialisti, i neofascisti e tutta la galassia della destra radicale. Purtroppo "nazionalitario" è utilizzato per identificare movimenti indipendentisti della sinistra più o meno radicale quindi meglio troncare ogni ambigiutà con chi è antirazzista a prescindere rifiutando non solo il becero razzismo suprematista ma anche il differenziaismo. Concludo dicendo: tanto per i sostenitori dell'antifascismo militante noi saremo sempre i rossobruni, gli infiltrati da combattere con ogni mezzo per questo e per tutti i motivi riportati in questo scritto da adesso saremo Nazionalsocialisti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://psnx.forumattivo.com
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: UN NUOVO INIZIO   Sab Ott 07, 2017 1:23 pm

Ho voluto far chiarezza anche con la grafica del forum: basta rosso e nero che si uniscono, noi non siamo né rossobruni, né anarchici, né fascisti, né comunisti, noi siamo Nazionalsocialisti e il verde rappresenta in pieno il nostro Socialismo Antiprogressista e Nazionale, le nostre caratteristiche ci rendono di fatto come l'unica ideologia anticapitalista.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://psnx.forumattivo.com
Econat

avatar

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 19.09.10

MessaggioTitolo: Re: UN NUOVO INIZIO   Sab Ott 07, 2017 3:53 pm

Ottime precisazioni che condivido completamente sia sull'ideologia specifica sia sui colori del forum, certo bisognerà definire l'idea di Nazione e l'idea di Socialismo Antiprogressista ma per questo c'è ancora tempo. Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: UN NUOVO INIZIO   Sab Ott 07, 2017 8:14 pm

Si potrebbe partire per cominciare dalle considerazioni di Alan Benoist e di Jean Claude Michèa molto utili secondo me per l'identità del forum.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://psnx.forumattivo.com
FascioeMartello

avatar

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 02.01.12
Età : 28
Località : Perugia

MessaggioTitolo: Re: UN NUOVO INIZIO   Dom Ott 08, 2017 6:18 pm

Quello di cui parli admin non è Socialismo ma arcaicismo, tradizionalismo, primitivismo. In sintesi vuoi/volete un ritorno alla cosiddetta "età dell'oro" peccato solo che anche alcuni spezzoni della destra radicale più tradizionalista e reazionaria parlano di "ritorno all'età dell'oro" esattamente come voi "nazionalsocialisti" solo che loro almeno non spacciano tutto questo per socialismo. Il Socialismo per forza di cose è modernista e progressista perchè essendo egalitario vuole l'uguaglianza e di conseguenza il miglioramento o progresso della specie umana, voi fate un errore di fondo confondete il progresso con il liberismo economico che appunto prevede soprusi, inquinamento e sfruttamento incauto del territorio perchè il liberismo basa tutto sul profitto, il liberismo non è etico il liberismo è criminale ma il liberismo non ha nulla a che fare con il progresso che al contrario del liberismo migliora la vita umana, il progresso è socialismo e il socialismo è progresso non può esistere l'uno senza l'altro.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Econat

avatar

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 19.09.10

MessaggioTitolo: Re: UN NUOVO INIZIO   Dom Ott 08, 2017 11:38 pm

Senti Fascio&Martello penso proprio che hai sbagliato forum, come l'Admin ha detto noi non siamo socialdemocratici, non siamo comunisti e in generale non abbiamo niente a che fare con la sinistra da quella classica a quella più estrema proprio perchè rifiutiamo il progresso, noi siamo Nazionalsocialisti. Siamo per la giustizia sociale, per l'orgoglio nazionale, per la comunità e per la salvaguardia del nostro habitat animale e vegetale. Qui nessuno di noi è di destra ma non essere di destra non vuol dire diventare di sinistra come tu hai fatto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Antagonista

avatar

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioTitolo: Re: UN NUOVO INIZIO   Lun Ott 09, 2017 12:24 pm

FascioeMartello ha scritto:
Quello di cui parli admin non è Socialismo ma arcaicismo, tradizionalismo, primitivismo. In sintesi vuoi/volete un ritorno alla cosiddetta "età dell'oro" peccato solo che anche alcuni spezzoni della destra radicale più tradizionalista e reazionaria parlano di "ritorno all'età dell'oro" esattamente come voi "nazionalsocialisti" solo che loro almeno non spacciano tutto questo per socialismo. Il Socialismo per forza di cose è modernista e progressista perchè essendo egalitario vuole l'uguaglianza e di conseguenza il miglioramento o progresso della specie umana, voi fate un errore di fondo confondete il progresso con il liberismo economico che appunto prevede soprusi, inquinamento e sfruttamento incauto del territorio perchè il liberismo basa tutto sul profitto, il liberismo non è etico il liberismo è criminale ma il liberismo non ha nulla a che fare con il progresso che al contrario del liberismo migliora la vita umana, il progresso è socialismo e il socialismo è progresso non può esistere l'uno senza l'altro.
Solito qualunquismo di chi sente parlare di decrescita non capisce più nulla e già pensa alla reazione, al tradizionalismo e ad altre cose che non c'entrano niente. Forse non lo sai ma c'è un certo Serge Latouche leader della decrescita felice che proviene dalla sinistra pensa un po', forse non lo sai ma esistono anche degli anarchici e quindi certamente non di destra che parlano di ecologia profonda, è profondamente sbagliato e infantile bollare come "reazionaria" e "arcaicista" la decrescita e l'antiprogressismo perchè non è così. Cosa c'è di più rivoluzionario di una società senza le città, senza il cemento, senza l'inquinamento e la salvaguardia dell'ecosistema? L'uomo per primo ci guadagnerebbe da questo tipo società purtroppo però non riusciamo a guardare al di là del nostro naso e i luoghi comuni e le frasi fatte ci condizionano pesantemente.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Econat

avatar

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 19.09.10

MessaggioTitolo: Re: UN NUOVO INIZIO   Gio Ott 12, 2017 3:47 pm

E' tutto spiegabile, FascioeMartello quasi certamente è un socialista ma non è un Nazionalsocialista. Sembrerebbe la stessa cosa ma quel "Nazional" che anticipa "socialismo" cambia totalmente la visione ideologica, per intenderci la cosiddetta "Weltanchauung", quello che non si vuole capire è che Nazionalsocialismo non è la sola somma di Nazione e Socialismo, l'aspetto materiale e di giustizia sociale del socialismo non viene certo negato altrimenti saremmo dei reazionari hitleriani ma il nostro socialismo non è né marxista né socialdemocratico ma populista, agrario e antiprogressista oltre ad avere un'idea di Nazione che si basa sull'identità e la differenza etnica, ecco perchè la nostra non è un'ideologia "rossobruna" ma specifica e alternativa alle altre. Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: UN NUOVO INIZIO   

Tornare in alto Andare in basso
 
UN NUOVO INIZIO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Di nuovo pioggia di capelli
» Inizio 3 mese!
» nuovo passeggino jane
» inizio a bucarmi
» L'inizio di un nuovo percorso...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Nazionalsocialismo :: Forum Politico :: Il Nazionalsocialismo-
Andare verso: